Risultati 3a giornata Serie A 2012-2013

di Giovanni Ferlazzo 4

Palermo – Cagliari 1-1: 40′ pt Rios (P); 43′ st Sau (C) (giocata ieri)
Milan – Atalanta 0-1: 19′ st Cigarini (A) (giocata ieri – cronacapagellevideo e interviste)
Chievo – Lazio 1-3: 5′ pt e 29′ st Hernanes (L); 38′ pt Klose (L); 38′ st Pellissier (rig.) (C)
Fiorentina – Catania 2-0: 43′ pt Jovetic (F); 20′ st Toni (F)
Genoa – Juventus 1-3: 18′ pt Immobile (G); 16′ st Giaccherini (J); 33′ st Vucinic (rig.) (J); 39′ st Asamoah (J) (pagellevideo e interviste)
Napoli – Parma 3-1: 3′ pt Cavani (rig.) (N); 39′ pt Pandev (N); 44′ pt Parolo (P); 32′ st Insigne (N)
Pescara – Sampdoria 2-3: 31′ pt e 31′ st Maxi Lopez (S); 16′ st Estigarribia (S); 30′ st Celik (P); 45′ st Caprari (S)
Roma – Bologna 2-3: 6′ pt Florenzi (R); 16′ pt Lamela (R); 27′ st e 45′ st Gilardino (B); 28′ st Diamanti (B) (pagellevideo e interviste)
Siena – Udinese 2-2: 3′ pt Basta (U); 6′ pt Di Natale (U); 25′ st Calaiò (S); 32′ st Ze Eduardo (rig.) (S)
Torino – Inter 0-2: 15′ pt Milito (I); 38′ st Cassano (I) (cronacapagellevideo e interviste)

Chievo – Lazio 0-3: i biancocelesti non sbagliano un colpo. Trascinata da un grande Hernanes (autore di una doppietta), la Lazio travolge il Chievo a domicilio per 3-0 e si conferma in testa a punteggio pieno. Clivensi che incassano la seconda sconfitta stagionale e sono fermi a tre punti.

Fiorentina – Catania 2-0: una bella Fiorentina si libera con un risultato rotondo un discreto Catania. A decidere le reti di Jovetic e del ritrovato Luca Toni, che segna a sessanta secondi dal suo ingresso in campo. Fiorentina a sei punti che scavalca proprio gli etnei, fermi a quattro.

Genoa – Juventus 1-3: i campioni d’Italia soffrono per circa un’ora, rischiando addirittura la sconfitta dopo quarantuno risultati utili di fila. Al vantaggio di Immobile rispondono però Giaccherini, Vucinic e Asamosh, e la Juve vola in testa a punteggio pieno con Napoli e Lazio. Genoa ottimo solo nel primo tempo.

Napoli – Parma 3-1: partenopei spietati e praticamente perfetti contro la squadra di Donadoni, travolta 3-1. Decidono Cavani, Pandev e Insigne. Napoli in testa a punteggio pieno con Lazio e Juve.

Pescara – Sampdoria 2-3: abruzzesi tanto belli in attacco quanto disastrosi in difesa. La Sampdoria si impone per 3-2, ma il Pescara ha dimostrato di poter dire la sua in questo campionato con un po’ di fortuna e cinismo in più. Terza vittoria di fila per i blucerchiati che senza la penalizzazione sarebbero in testa.

Roma – Bologna 2-3: clamoroso all’Olimpico. La Roma domina e dà spettacolo per un tempo, chiudendo la prima frazione in vantaggio per 2-0. Poi, sparisce nella ripresa ed ecco la clamorosa rimonta del Bologna, completata al novantesimo da Gilardino. Qualcosa da rivedere nel carattere degli uomini di Zeman.

Siena – Udinese 2-2: il Siena continua a muovere la classifica rimontando l’Udinese che si era portata in vantaggio di due reti. Primo punto per i bianconeri, che hanno però gettato alle ortiche una buonissima occasione.

Photo credits | Getty Images

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>