Ritiro azzurro: tra scelte coraggiose e numeri

di Gioia Bò 4

A pochi giorni dall’inizio della kermesse europea, Coverciano è diventato il centro del mondo per quanti come noi vivono di solo calcio (o quasi). Ormai ci siamo: la rosa è decisa e non resta che provare uomini e schemi per affrontare al meglio l’appuntamento che potrebbe farci entrare nella storia, dopo il titolo mondiale di due anni fa.

Proprio ieri l’ultima sofferta scelta di Donadoni, con l’esclusione dal gruppo di Montolivo, ritenuto cresciuto ed in ottime condizioni atletiche, ma sovrastato da altri elementi che danno più garanzie. A detta del mister comunque, il giovane viola verrà molto utile in futuro.

Esclusione di Montolivo a parte, ieri è stata la giornata dell’allenamento a porte chiuse, nel quale Donadoni ha voluto provare il 4-3-3 con Cassano e Del Piero contemporaneamente in campo (ecco finalmente uno che non ha paura di rischiare e che almeno sulla carta non esclude che i due possano coesistere, riaprendo questioni incomprensibili sui dualismi, tipiche della nazionale italiana).


E’ ovvio che molto dipenderà dalle circostanze e dalla squadra che ci troveremo di fronte, ma immaginate cosa potrebbe succedere in campo con una formazione che vede schierati insieme Cassano, Del Piero e Toni. C’è da far diventare pazza qualunque difesa!

Un assaggio della nuova Italia lo avremo già domani nell’amichevole contro il Belgio, utile per verificare la condiizione psicofisica degli azzurri e per mettere a punto gli schemi studiati in allenamento.

Intanto il ritiro contina tra foto ufficiali e la rituale assegnazione delle maglie, con poche sorprese rispetto alle previsioni. Qualcuno si aspettava che Cassano pretendesse la casacca numero 10, ma a sentire Donadoni:

Antonio sarebbe venuto in nazionale anche se gli avessero assegnato una maglia senza numero!

Questa la lista completa delle maglie:

1 Gianluigi Buffon (Juventus);
2 Cristian Panucci (Roma);
3 Fabio Grosso (Lione);
4 Giorgio Chiellini (Juventus)
5 Fabio Cannavaro (Real Madrid);
6 Andrea Barzagli (Palermo);
7 Alessandro Del Piero (Juventus);
8 Rino Gattuso (Milan);
9 Luca Toni (Bayern Monaco);
10 Daniele De Rossi (Roma);
11 Antonio Di Natale (Udinese);
12 Marco Borriello (Genoa);
13 Massimo Ambrosini (Milan);
14 Marco Amelia (Livorno);
15 Fabio Quagliarella (Udinese);
16 Mauro German Camoranesi (Juventus);
17 Morgan De Sanctis (Siviglia);
18 Antonio Cassano (Sampdoria);
19 Gianluca Zambrotta (Barcellona);
20 Simone Perrotta (Roma);
21 Andrea Pirlo (Milan);
22 Alberto Aquilani (Roma);
23 Marco Materazzi (Inter).

Ma qualunque sia il numero portato sulle spalle, speriamo che i 23 a disposizione del mister sappiano onorare la maglia indossata. Forza ragazzi!

Commenti (4)

  1. 😀
    E come raccattapalle chi portereste?
    Io vorrei lui
    http://it.youtube.com/watch?v=Eyh7ZHI4mcw
    se non fosse che già sta in campo..
    Forza azzurri!!

  2. Beh, come raccattapalle andrebbe benissimo. Ma dove lo hai pescato? 🙂

  3. in rete.. L’ho visto sul blog di una pazza su libero..

  4. E allora continua a cercare Fulvio… Segnalazioni come queste sono sempre ben accette 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>