Risultati 1a giornata Serie A 2012/2013

di Giovanni Ferlazzo 2

 Fiorentina – Udinese 2-1: 28′ pt Maicosuel (U); 23′ st e 47′ st Jovetic (F) (giocata ieri – riassunto)
Juventus – Parma 2-0: 9′ st Lichtsteiner (J); 13′ st Pirlo (J) (giocata ieri – cronacapagelle)
Milan – Sampdoria 0-1: 14′ st Costa (S) (giocata alle 18 – riassuntopagelle)
Atalanta – Lazio 0-1:
18′ pt Hernanes (L)
Chievo – Bologna 2-0:
20′ st Pellissier (C); 33′ st Cruzado (C)
Genoa – Cagliari 2-0:
6′ st Merkel (G); 40′ st Immobile (G)
Palermo – Napoli 0-3:
48′ pt Hamsik (N); 34′ st Maggio (N); 44′ st Cavani (N) 
Pescara – Inter 0-3:
17′ pt Sneijder (I); 19′ pt Milito (I); 36′ st Coutinho (I) (pagelle)
Roma – Catania 2-2:
29′ pt Marchese (C); 14′ st Osvaldo (R); 20′ st Gomez (C); 45′ st Lopez (R) (pagelle)
Siena – Torino 0-0

Atalanta – Lazio 0-1: esordio da sogno per Pektovic nel campionato italiano. La sua Lazio batte la sorpresa della scorsa stagione: l’Atalanta cade per 1-0 sotto il gol di Hernanes.

Chievo – Bologna 2-0: i clivensi continuano a confermarsi una delle realtà più belle del nostro campionato. Il Chievo si aggiudica infatti la sfida con il Bologna per 2-0 grazie alle reti di Pellissier e Cruzado.

Genoa – Cagliari 2-0: il talento Ciro Immobile firma il suo primo gol in A sigillando il successo del Genoa sul Cagliari. Finisce 2-0, l’altra rete è stata segnata da Merkel a inizio di ripresa.

Palermo – Napoli 0-3: c’è ancora tanto lavoro da fare per i rosanero di Sannino nettamente battuti dai partenopei di Mazzarri. Hamsik protagonista assoluto: gran gol sul finale del primo tempo e assist al bacio per il 2-0 di Maggio. Cavani firma il meritato tris.

Pescara – Inter 0-3: troppo forti i nerazzurri per la probabile matricola di questa stagione. L’Inter travolge il Pescara sotto tre reti siglate da Sneijder, Milito e Coutinho a chiudere.

Roma – Catania 2-2: la seconda Roma di Zeman delude le aspettative di tutti, principalmente degli oltre 50.000 tifosi accorsi a vedere il debutto all’Olimpico contro il sempre ostico Catania. La squadra allenata di Maran va vicinissima al successo, ma Lopez salva i giallorossi nel finale.

Siena – Torino 0-0: solo un pareggio a reti bianche per il ritorno del Toro in A. Il nuovo Siena di Cosmi impone lo 0-0.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>