Champions League: ancora incubo Manchester per la Roma

di Gioia Bò 5

Niente rivincita per la Roma, costretta ancora a soccombere davanti ad un Manchester in versione schiacciasassi, che capitalizza al meglio le occasioni create e se ne torna in Inghilterra con due gol nel carniere. Dopo i proclami della vigilia e le lamentele degli allenatori per le assenze più o meno importanti, si scende in campo per rivivere la sfida che lo scorso anno segnò una sconfitta storica per i giallorossi.

Ma la partita non si mette nel verso giusto e alla fine di un primo tempo estremamente tattico, il solito Cristiano Ronaldo mette a frutto una buona combinazione Rooney-Scholes, insaccando di testa. La Roma prova a reagire nella ripresa, sfiorando più volte la segnatura con Tonetto, De Rossi, Panucci e Vucinic, ma quando il gol del pareggio sembra essere a portata di mano, Rooney aprofitta di un pasticcio della difesa e insacca il definitivo 2-0.

Qualificazione compromessa? Nel calcio non si può mai dre, ma uscire dall’Old Trafford con due gol di vantaggio, sembra impresa da supereroi.

Commenti (5)

  1. c.ronaldo e troppo fersco ed e il giocatore piu forte al mondo io lo vorrei incontrare xo sn in italia luie in inglhilterra e beate le ragazze ke lo vedono il mio sogno e incontrarlo kissa se potra andare al treno dei desideri ma poi io nnk posso andare mado ma kome devo fare

  2. Purtroppo cara Cr7 non abbiamo di questi poteri… Puoi solo sperare che prima o poi venga a giocare in Italia 🙂

  3. ank io lo voglio inkontrareeeeeeeee..:'(..uffiii..viva criiiiiii..un bacio!!

  4. Se dovesse passare da queste parti, vi facciamo un fischio, promesso 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>