Risultati 23a giornata Serie A 2012-2013

di Giovanni Ferlazzo Commenta


La Juve risponde al Napoli e si conferma in testa alla classifica battendo il Chievo in trasferta (2-1). Tracollo Inter, battuto 3-1 dal Siena che raggiunge il Palermo al penultimo posto: rosanero battuti in casa dall’Atalanta per 2-1. Vincono anche Fiorentina (2-0 al Parma) e Bologna (3-2 a Pescara). Lazio sconfitta all’ultimo secondo dal Genoa (3-2).

Roma – Cagliari 2-4: 3′ pt Nainggolan (C); 35′ pt Totti (R); 1′ st (autorete) Goicoechea (C); 8′ st Sau (C); 26′ st Pisano (C); 48′ st Marquinho (pagellegol, sintesi e video highlights)
Torino – Sampdoria 0-0
Napoli – Catania 2-0: 31′ pt Hamsik (N); 44′ pt Cannavaro (N)
Chievo – Juventus 1-2: 10′ pt Matri (J); 42′ pt Lichtsteiner (J); 7′ st Théréau (C) (pagellegol, sintesi e video highlights)
Fiorentina – Parma 2-0: 27′ pt Toni (F); 5′ st Jovetic (F)
Genoa – Lazio 3-2: 16′ pt Borriello (G); 22′ pt Bertolacci (G); 13′ st Floccari (L); 37′ st (rig.) Mauri (L); 50′ st Rigoni (G)
Palermo – Atalanta 1-2: 9′ st Carmona (A); 26′ st Denis (A); 38′ st Nelson (P)
Pescara – Bologna 2-3: 30′ pt (rig.) Weiss (P); 34′ pt (rig.) Diamanti (B); 45′ pt (rig.) D’Agostino (P); 5′ st Gilardino (B); 21′ st Kone (B)
Siena – Inter 3-1: 21′ pt Emeghara (S); 22′ pt Cassano (I); 24′ pt Sestu (S); 10′ st (rig.) Rosina (S) (pagellegol, sintesi e video highlights)
Milan – Udinese 2-1: 25′ pt e 49′ st (rig.) Balotelli (M); 10′ st Pinzi (U) (pagellegol, video e sintesi)

Fiorentina – Parma 2-0: si riscatta la viola, che con le reti di Toni e Jovetic batte il Parma e si porta a un solo punto dall’Inter e soprattutto a -4 dalla zona Champions.

Genoa – Lazio 3-2: incredibile partita al Marassi. Genoa in vantaggio di due reti nel primo tempo e rimontata nella ripresa. La Lazio, al secondo stop consecutivo, si getta in avanti nel finale ma subisce il terzo gol genoano all’ultimo minuto di recupero. Successo di platino per il grifone che abbandona la zona retrocessione.

Palermo – Atalanta 1-2: Carmona e Denis mandano i rosanero all’inferno, ora ultimi in compagnia del Siena. Inutile la rete del neoacquisto Nelson, si fa difficile la situazione per la squadra di Gasperini.

Pescara – Bologna 2-3: nel primo tempo succede tutto di rigore. Pescara in vantaggio dal dischetto con Weiss, risponde il Bologna con Diamanti sempre dagli undici metri e ancora su rigore D’Agostino firma il 2-1. Nel secondo tempo si scatenano gli ospiti, che rimontano con Gilardino e Kone. Il Pescara scivola in zona retrocessione.

Siena – Inter 3-1: l’Inter affonda. Il Siena ultimo in classifica gliene rifila tre e ridimensiona le speranze Champions della squadra di Stramaccioni. Successo d’oro per i padroni di casa, che ora credono nella salvezza.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>