Formazioni Catania – Inter, Cassano resta a casa

di Marco Mancini 1

Dopo il litigio di venerdì era evidente che qualche provvedimento sarebbe stato preso nei confronti di Antonio Cassano. Ed il provvedimento è arrivato: niente convocazione per la trasferta di Catania. Ieri però si è allenato regolarmente ed anche se non è partito per la Sicilia con la squadra, probabilmente a meno di nuovi litigi, dovrebbe scendere regolarmente in campo solo in coppa. Piuttosto il dubbio riguarda Rocchi che è dato in ripresa, ma non si sa se sia completamente in forma per affrontare una gara dal primo minuto.

QUI CATANIA – Tra gli etnei c’è qualche problema in difesa con Legrottaglie e Bellusci squalificati e Capuano infortunato, ma negli altri reparti ci sono dubbi anche sull’utilizzo di Almiron e Barrientos. È molto probabile che partiranno dalla panchina per poi entrare in caso di necessità. Il Catania punta all’aggancio alla zona Uefa che sarebbe un vero e proprio scudetto per un club relativamente piccolo. Per farlo deve battere l’Inter, e così Maran sceglie una formazione attenta, meno sbilanciata del solito. Dovrebbe scendere in campo con un 4-5-1 con Rolin al posto dello squalificato Legrottaglie ed un tridente formato dalla rivelazione Keko, Castro e Gomez dietro Bergessio.

QUI INTER – Stramaccioni ha molti problemi in attacco, a cui si aggiungono anche le indisponibilità difensive di Ranocchia (squalificato), Nagatomo e Silvestre (infortunati). L’emergenza quindi costringerà il tecnico romano ad arretrare Zanetti nel suo ruolo naturale di terzino destro, riprovare con Chivu centrale (non che sia andato benissimo le ultime volte), e per avere maggiore copertura lascerà in panchina Kovacic, affidandosi a tre centrocampisti di quantità come Kuzmanovic, Guarin e Gargano, con Alvarez e Schelotto ai fianchi di Rocchi. Se l’ex laziale non dovesse farcela, Stramaccioni potrebbe rischiare Palacio a cui aveva concesso un turno di riposo, prima dell’ultima cassanata.

Probabili formazioni:

Catania 4-5-1: Andujar; Alvarez, Rolin, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Keko, Gomez, Castro; Bergessio.

Inter 4-3-3: Handanovic; Zanetti, Chivu, Juan, Pereira; Gargano, Kuzmanovic, Guarin; Alvarez, Schelotto, Rocchi.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>