Lite Cassano-Stramaccioni, rissa evitata grazie a Stankovic e Cordoba

di Marco Mancini Commenta

Sembrava che Cassano e l’Inter fossero talmente in sintonia da premiare il barese con un rinnovo fino al 2015. Ed invece quel che è accaduto ieri potrebbe scombinare i piani dei nerazzurri. Alla fine dell’allenamento pomeridiano, filato liscio, Cassano ed il suo allenatore Stramaccioni stavano dirigendosi verso gli spogliatoi. I presenti vicino al campo li hanno visti già parlare animatamente, ma secondo alcune indiscrezioni la discussione è degenerata sempre più fin dentro allo spogliatoio.

Arrivati dove nessuno li poteva più osservare i due sarebbero arrivati al contatto fisico. Insulti, spintoni, e proprio quando la situazione stava degerando Stankovic e Cordoba sono intervenuti ed hanno diviso i due contendenti. Il motivo di tanta rabbia non è ancora dato saperlo dato che sicuramente non c’è un problema di utilizzo in campo del barese, visto che gli attaccanti sono contati. Forse sotto c’è qualcos’altro, e potrebbe rivelarlo lo stesso Stramaccioni più tardi in conferenza stampa.

FUTURO INCERTO – Intanto per oggi pomeriggio è atteso il presidente Moratti che parlerà con i due contendenti e si prenderà una decisione. Il destino di Stramaccioni era già prima appeso ad un filo, quello di Cassano potrebbe esserlo in questo momento, dato che il rinnovo del contratto si allontana. Certo è che se Cassano non dovesse essere convocato per la gara di Catania, Stramaccioni avrebbe un bel problema in attacco dato che potrà disporre fino a fine campionato soltanto di 2 punte.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>