Anticipi 31^ giornata: Inter e Roma sempre a 4 punti

di Gioia Bò 1

Nulla di fatto in vetta alla classifica nell’anticipo della 31^ giornata di campionato che vedeva impegnate le prime della classe. La Roma è andata a giocarsi al Sant’Elia la possibilità di recuperare qualche punto all’Inter capolista, sperando in un favore dei cugini biancazzurri. Ma la paura di vincere fa brutti scherzi ed i giallorossi non sono riusciti ad andare oltre l’1-1, contro un Cagliari che punta sempre più verso la salvezza.

Partita dominata per lunghi tratti dagli uomini di Spalletti, anche se cominciata in salita con un’autorete di Ferrari dopo solo 3 minuti di gioco e con un’ottima azione che potrebbe portare i sardi al raddoppio. Poi la Roma sale in cattera, ma nonostante i tentativi di Pizarro e Mancini (palo per il brasiliano), non riesce a concretizzare sotto porta. Il pareggio è nei piedi del solito Totti, che su calcio piazzato gonfia la rete difesa da Storari. Per il capitano è la 165 segnatura in serie A.

Nel posticipo dell’anticipo, l’Inter parte bene all’Olimpico, andando a segno già al 10′ con un gol dell’ex Crespo, imbeccato da Maicon e sfiorando il raddoppio con un tentativo di Ibrahimovic, salvato dall’attento Ballotta. Nella ripresa la reazione della Lazio si fa più veemente ed il solito Rocchi trova il pareggio, scattando sul filo del fuorigioco. Ancora i biancazzurri in avanti a cercare il gol che inguaierebbe l’Inter, ma la traversa ferma sia Behrami che Dabo.

Niente fantasmi del 5 maggio stavolta, classifica invariata, ma con una partita in meno da giocare.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>