Risultati 37a giornata Serie A 2012-2013

di Giovanni Ferlazzo Commenta


La penultima giornata di Serie A regala altri verdetti: Palermo e Siena scendono matematicamente in Serie B viste le sconfitte rimediate sui campi di Fiorentina (1-0) e Napoli (2-1). Salve dunque Genoa e Toro, un punto a testa nelle sfide contro Inter e Chievo. In zona Europa, vincono Udinese e Lazio.

Juventus – Cagliari 1-1: 12′ pt Ibarbo (C); 16′ st Vucinic (J) (giocata ieri – commento, pagelle, foto e tabellino)
Catania – Pescara 1-0: 7′ st Gomez (C)
Chievo – Torino 1-1: 10′ pt Théréau (C); 20′ pt (rig.) Cerci (T)
Fiorentina – Palermo 1-0: 41′ pt Toni (F)
Genoa – Inter 0-0 (commento, pagelle, foto e tabellino)
Lazio – Sampdoria 2-0: 10′ pt Floccari (L); 48′ st (rig.) Candreva (L)
Napoli – Siena 2-1: 36′ pt Grillo (S); 28′ st Cavani (N), 49′ st Hamsik (N)
Udinese – Atalanta 2-1: 10′ pt De Luca (A); 43′ pt e 7′ st Di Natale (U)
Parma – Bologna 0-2: 6′ pt Taider (B); 31′ st Moscardelli (B)
Milan – Roma 0-0 (commento, pagelle, foto e tabellino)

Chievo – Torino 1-1: classica partita di fine campionato tra Chievo e Torino. Scintille nelle fasi iniziali con il vantaggio clivense e il pareggio del Toro in venti minuti. Poi, le due squadre si accontentano del pareggio e festeggiano insieme la salvezza.

Fiorentina – Palermo 1-0: la Fiorentina conquista il matematico accesso alla prossima Europa League grazie a una rete di Luca Toni. Proprio lui, l’uomo che aveva riportato in A i rosanero, spedisce i siciliani all’inferno, ora matematicamente retrocessi.

Genoa – Inter 0-0: Genoa e Inter si dividono un punto. Al grifone basta per la salvezza, mentre gli ospiti interrompono così il filotto di sconfitte di fila.

Lazio – Sampdoria 2-0: ancora un successo per i biancocelesti, che superano la Sampdoria con un rotondo 2-0 per mantenere viva la speranza Europa League senza dipendere dalla finale di Coppa Italia. Sconfitta indolore per la Samp, ormai salva.

Napoli – Siena 2-1: i partenopei si congedano dal proprio pubblico nel migliore dei modi, battendo il Siena in rimonta grazie alle reti di Cavani (ultima apparizione al San Paolo) e Hamsik, quest’ultimo decisivo nel finale. Il Siena matematicamente retrocesso prima di scendere in campo.

Udinese – Atalanta 2-1: ancora un successo per la squadra di Guidolin che è vicina ormai all’accesso in Europa League. L’Atalanta, già salva, gioca una buona gara ma deve poi piegarsi alla grande voglia di vincere dei friulani, un vero e proprio rullo compressore nelle ultime giornate.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>