Risultati 27a giornata Serie A 2012-2013

di Giovanni Ferlazzo Commenta


Incredibile vittoria in rimonta dell’Inter sul campo del Catania. Sotto di due reti, gli uomini di Stramaccioni ribaltano il risultato e sigillano il risultato nel recupero. Vincono anche Fiorentina (2-1 sul Chievo), Bologna (3-0 al Cagliari) e Sampdoria (1-0 sul Parma). In zona salvezza, inguaiate Siena (0-2 con l’Atalanta), Palermo (0-0 a Torino) e Pescara (0-1 con l’Udinese) all’ultimo posto.

Napoli – Juventus 1-1: 10′ pt Chiellini (J); 43′ pt Inler (N) (pagellegol, sintesi e video highlights)
Milan – Lazio 3-0: 40′ pt e 15′ st Pazzini (M); 44′ pt Boateng (M) (pagellegol, sintesi e video highlights)
Torino – Palermo 0-0
Bologna – Cagliari 3-0: 5′ pt Taider (B); 18′ pt Diamanti (B); 45′ st Pasquato (B)
Catania – Inter 2-3: 7′ pt Bergessio (C); 19′ pt Marchese (C); 7′ st Alvarez (I); 25′ e 47′ st Palacio (I)
Fiorentina – Chievo 2-1: 4′ pt Pasqual (F); 38′ pt Cofie (C); 35′ st Larrondo (F)
Pescara – Udinese 0-1: 8′ pt Di Natale (U)
Sampdoria – Parma 1-0: 14′ st Icardi (S)
Siena – Atalanta 0-2: 3′ pt e 22′ st Bonaventura (A)
Roma – Genoa 3-1: 16′ pt rig. Totti (R), 42′ pt rig. Borriello (G), 13′ st Romagnoli (R), 44′ st Perrotta (R) (pagellegol, sintesi e video highlights)

Bologna – Cagliari 3-0: seconda affermazione consecutiva per i felsinei, travolgenti su uno spento Cagliari. Ora la salvezza è più vicina.

Catania – Inter 2-3: clamoroso al Cibali, ma questa volta a favore dell’Inter. Catania totalmente padrona del campo nel primo tempo e in vantaggio di due gol. Gli ospiti però rinascono nel secondo tempo e rimontano spegnendo i sogni europei degli etnei.

Fiorentina – Chievo 2-1: con qualche sofferenza di troppo, la Fiorentina si riscatta e batte il Chievo mantenendosi in orbita Champions League.

Pescara – Udinese 0-1: basta una rete di Di Natale nel primo tempo ai bianconeri per espugnare il campo per un sempre più inguaiato Pescara, alla diciottesima sconfitta in campionato e trascinato all’ultimo posto dal Palermo.

Sampdoria – Parma 1-0: ancora Icardi, ancora Samp. La squadra di Delio Rossi non si ferma più e conquista un’altra vittoria. La salvezza è ormai una semplice formalità. Prosegue invece il periodo nero del Parma.

Siena – Atalanta 0-2: il Siena perde la partita che non avrebbe mai dovuto perdere. L’Atalanta si impone in toscana e crea un solco forse definitivo tra le squadre salve e quelle in zona retrocessione, tra cui c’è anche il Siena, ultimo con Pescara e Palermo.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>