Napoli – Juventus 1-1: gol, sintesi e video highlights

di Gioia Bò 2

Anticipo 27a giornata Serie A

Stadio San Paolo di Napoli

Napoli – Juventus 1-1

Reti: 10′ pt Chiellini (J), 43′ pt Inler (N)

Termina in parità la sfida scudetto tra il Napoli e la Juventus, valido per l’anticipo della ventisettesima giornata di Serie A. I padroni di casa speravano di guadagnare la posta piena per avvicinare i bianconeri in classifica, mentre la Juventus cercava i tre punti nella tana del “nemico” per ammazzare definitivamente il campionato. La gara degli ospiti partiva nel migliore dei modi, visto che già al 10′ della prima frazione Giorgio Chiellini infilava De Sanctis, mortificando le ambizioni del Napoli.

Gli azzurri non si arrendevano ed a pochi minuti dall’intervallo riuscivano ad agguantare il pareggio, grazie alla rete messa a segno da Inler su assist di Zuniga. La ripresa non spostava gli equilibri, nonostante i vari cambi tentati da Mazzarri e Conte. Alla fine sarà 1-1, con la Juventus che sale a quota 59 ed il Napoli che si porta a 53. Mazzarri ha qualcosa da recriminare:

Peccato, abbiamo provato a vincere, soprattutto nella ripresa, ma non ci siamo riusciti per un niente. Ho ancora negli occhi la palla messa fuori da Dzemaili. La corsa scudetto si complica? Noi dobbiamo pensare a fare più punti possibile: non dimentichiamoci come questa squadra stia facendo cose straordinarie. La Juve è stata più pericolosa di noi nel primo tempo, ma, come grande azione da gol dei bianconeri, ricordo soltanto un tiro di Vucinic che poteva portarli sul 2 a 0: poi, basta. Il nostro secondo tempo è stato intenso, ai ragazzi devo fare i complimenti, avremmo meritato i tre punti. E poi mi dicono che c’erano due rigori per noi.

Conte avrebbe voluto una Juve più cattiva:

Il pari è comunque un risultato positivo. Era importante una prova di carattere come questa, nonostante il clima infuocato del San Paolo. Avremmo dovuto chiudere la partita nel primo tempo, una squadra “cattiva” lo avrebbe fatto. Poi, però, siamo stati bravi a non perdere. Nel secondo tempo, onestamente, è subentrato nella testa di tutti qualche calcolo: lo considero un segno di maturità dei miei giocatori. Mancano undici gare e i 6 punti di vantaggio sono un buon margine. Dobbiamo però ancora affrontare Lazio, Inter e Milan e ogni gara può riservare una sorpresa.

A voi il video della gara.

[Photo Credits | Getty Images]

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>