Cristiano Ronaldo torna a sorridere: “Voglio vincere con il Real Madrid”

di Gioia Bò Commenta

Allarme rientrato in casa Real Madrid dopo le ultime dichiarazioni di Cristiano Ronaldo, che avevano fatto preoccupare non poco i tifosi delle merengues. Il talento portoghese sembrava prossimo a lasciare i blancos ed erano in molti a scommettere su un ritorno al Manchester United di Alex Ferguson. Qualcuno invece aveva letto nella tristezza di Ronaldo il desiderio di adeguare (in rialzo, naturalmente) il già faraonico contratto. Ma a quanto pare il fantasista lusitano ha superato il momento di “depressione” ed è pronto a regalare successi ai propri tifosi, dopo la sosta per l’impegno delle nazionali in vista dei Mondiali 2014.

Cristiano Ronaldo affida le proprie sensazioni alla pagina di Facebook:

Ribadisco che, senza alcuna preoccupazione per il contratto, sono unicamente concentrato per vincere tutte le partite e tutti i trofei in palio, con l’imprescindibile supporto dei miei compagni e di tutti i madridisti.

Il portoghese, dunque, mette fine in un colpo solo alle congetture sul rinnovo del contratto con il Real Madrid ed alle ipotesi di un ritorno al Manchester United, giurando fedeltà eterna (almeno fino al termine del rapporto contrattuale) al Real Madrid di Josè Mourinho. Una volontà ribadita in un’altra frase sul social network, a commento del cammino del suo Portogallo nelle qualificazioni verso il Mondiale brasiliano:

Due partite, sei punti. Avremmo potuto segnare più gol, ma è anche vero che l’Azerbaigian ha notevolmente complicato il nostro compito. In ogni caso, il risultato finale in entrambi i match è stato molto positivo ed è giunto ora il momento di tornare al club e pensare solo al mio club.

Ronaldo non ha occhi che per il Real. Ferguson e Mancini (il City aveva offerto 200 milioni di euro per assicurarsi il campione lusitano) possono mettersi l’anima in pace, perché Ronaldo al momento non si muove da Madrid.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>