Cristiano Ronaldo, rifiutati 200 milioni del City

di Marco Mancini Commenta

Ecco scoperto il motivo del malcontento di Cristiano Ronaldo. Lo sceicco Mansour, proprietario del Manchester City, quest’estate avrebbe offerto 200 milioni di euro al Real Madrid per arrivare al calciatore portoghese. Il suo malcontento deriverebbe dal fatto che il club inglese gli aveva offerto un contratto incredibile da 20 milioni di euro l’anno, circa il doppio di quanto percepisce ora.

Il rifiuto dal parte del Real Madrid è stato categorico, e questo ha colpito nell’animo (e nel portafoglio) CR7 che a fine mercato, dopo che ormai non si poteva più far nulla per riaprire la trattativa, ha pronunciato le ormai note parole che raccontano del suo disagio. L’intento ormai è chiaro: lui vuole il City, ed ora il Real non potrà più opporsi alla sua cessione.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>