Simone Farina, ecco perché ha rescisso con il Gubbio

di Giovanni Ferlazzo Commenta

Simone Farina, l’eroe del calcioscommesse per aver denunciato una possibile ricca combine, è attualmente disoccupato. Il difensore del Gubbio, che ha rescisso il contratto con la società umbra la scorsa estate, non è riuscito a trovare una nuova sistemazione nella sessione estiva di calciomercato. Se inizialmente si pensava a un’oscura manovra di respingimento, in realtà sembra che la decisione sia stata presa dal giocatore stesso, come spiega il presidente del Gubbio, Marco Fioriti, ai microfoni dell’ANSA.

ADDIO AL CALCIO – Secondo quanto afferma Fioriti, Farina pensava infatti di lasciare il calcio per nuove avventure lavorative:

Farina è venuto da me dicendomi che voleva smettere di giocare a calcio e quindi risolvere il contratto. Quando mi chiese di farlo, gli risposi: ‘Simone, ti ho sempre detto che ti avremmo appoggiato sulle tue volontà. Se è questa facciamo così e sei libero di muoverti come ritieni più opportunò. Così sono andate le cose. Mi ha detto che stava valutando alcune cose al di là del gioco. Si parlava di Inghilterra e di altre opportunità. È stato soltanto lui a decidere di risolvere in maniera molto tranquilla il contratto e di prendere altre strade. Simone mi disse: ‘quando avrò deciso lo farò sapere a lei per primo’. Dopo non l’ho più risentito e non so cosa stia facendo in questo momento.

FARINA D’ORO – Fioriti spende ovviamente parole dolci nei confronti del suo ex difensore, ritenendolo un uomo dai valori importanti. Un professionista invidiabile:

Simone è stato prima di tutto un calciatore importante con cui abbiamo condiviso tanti successi, due anni straordinari con altrettanti campionati vinti quando siamo arrivati fino alla serie B. È stato un professionista serio che ha sempre dimostrato grande attaccamento alla società, ai colori rossoblù e alla piazza, si sentiva ormai un eugubino. Simone è un ragazzo molto serio, di sani principi come ha fatto vedere con il suo gesto. Ha dimostrato di non essere solo un professionista ma un uomo che dà priorità a quelli che dovrebbero essere per tutti i valori dello sport.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>