Cristiano Ronaldo spaventa Madrid, vuole andar via!

di Marco Mancini Commenta

Cristiano Ronaldo via dal Real Madrid? Per ora si tratta solo di voci, anche perché il calciomercato si è appena concluso, ma non è detto che a fine stagione non diventi qualcosa di più. A lanciare la frecciatina è stato proprio lui nel dopo partita della sfida contro il Granada in cui ha anche segnato una doppietta. Due gol senza esultanza per lui che a fine partita ha ammesso di non essere più felice al Real.

Non sono felice a causa di alcune persone nel club, per questo motivo non ho festeggiato i gol. Si tratta di questioni professionali, e chi deve saperlo sa a cosa mi riferisco.

Al momento non si sa molto su cosa ci sia alla base del suo malcontento, ma alcune ipotesi cominciano a circolare. La più accreditata lo vede scontento di arrivare sempre secondo nella corsa al Pallone d’Oro. Una corsa già vinta per tre volte da Messi e che nemmeno quest’anno rischia di concretizzarsi visto che il premio come miglior giocatore della passata Champions League assegnato ad Iniesta è un segnale, le dichiarazioni del suo compagno di squadra Marcelo che darebbe il Pallone d’Oro a Casillas è un secondo segnale, e la vittoria nell’Europeo della Spagna è il terzo segnale.

 MOTIVI ECONOMICI – Secondo CR7 in società nessuno sta lavorando per fargli vincere il trofeo che attesta il miglior giocatore d’Europa (e di conseguenza del mondo), ed ora anche i suoi compagni non sono convinti di assegnarglielo, nonostante 150 gol in 149 partite. Ma i problemi non finiscono qui. Ce ne sarebbero anche di economici. Il suo contratto è ancora lungo, scade nel 2015, ma lui vorrebbe già un ritocco. Ora che la legge Beckham è stata abolita il Real non solo non vorrebbe concederglielo, ma potrebbe anche pensare di abbassargli l’ingaggio. Per questo secondo fonti vicine al club Cristiano Ronaldo avrebbe chiesto la cessione a fine stagione.

Facendo due conti alla fine i nomi dei club che possono permetterselo sono sempre i soliti due: PSG e Manchester City. Solo loro infatti potrebbero permettersi di spendere almeno un centinaio di milioni per il suo cartellino e 13-15 milioni l’anno di ingaggio. Ma anche così non sarebbe sicuro visto che a causa del fair play finanziario questi due club, fortemente indebitati, rischiano di non partecipare alle prossime competizioni europee. Come andrà a finire? Lo sapremo nella prossima puntata.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>