Inter – Bologna 0-3, video e interviste

di Gioia Bò Commenta

Inter in crisi? Probabilmente sì, dopo a terza sconfitta consecutiva, la seconda di fila in casa, la quarta nelle ultime cinque giornate di campionato. A girare il dito nella piaga nerazzurra è il Bologna, che abbandona il segno X in schedina e si gode tre punti che valgono oro nella lotta salvezza.

I felsinei hanno letteralmente strapazzato l’Inter, piazzando un micidiale uno-due sul finire del primo tempo. Di Vaio festeggiava per ben due volte la segnatura a cavallo tra il 37 ed il 38 della prima frazione di gioco, tramortendo gli avversari. A cinque minuti dal fischio finale ci pensava Acquafresca (entrato al posto del capitano qualche minuto prima) a fissare il risultato sullo 0-3.

LA CRONACA DI INTER – BOLOGNA

LE PAGELLE DI INTER – BOLOGNA

Il Bologna si porta dunque a quota 25, mentre l’Inter resta a 36 punti, a meno sei dalla zona Champions League. Stefano Pioli è il ritratto della felicità:

No, non può essere una vittoria normale. Non capita spesso di venire a San Siro e trovare una partita di grande spessore. E’ stata una vittoria meritata perché la squadra ha interpretato bene la gara. Anche in altre situazioni la squadra ha fatto una buona partita, ma vincere con un risultato così netto contro un avversario di questo valore significa aver disputato una partita quasi perfetta. Dobbiamo arrivare all’obiettivo dei quaranta punti, quelle sotto non molleranno e domenica ci sono due scontri diretti che cambieranno la graduatoria. C’è ancora tanto da fare.

Ranieri non può far altro che scusarsi:

Dobbiamo chiedere scusa al presidente e ai nostri tifosi. Sono partite nelle quali alla prima occasione prendiamo gol. Dobbiamo stringerci, in questo momento: giochiamo con un peso addosso. Mi aspettavo una partita difficile, ma così… Dimettermi? No! Parleremo, valuteremo e troveremo una soluzione.

In fretta, visto che in settimana c’è la Champions League e sarebbe un bel guaio uscire prematuramente dalla massima competizione europea.A voi il video della gara.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>