Risultati 21a giornata Serie B 6 gennaio 2012

di Giovanni Ferlazzo 4

Torino – Albinoleffe 0-0 (giocata alle 12,30)
Ascoli – Padova 0-2: 34′ st Lazarevich (P); 45′ st Cutolo (P)
Brescia – Crotone 3-0: 14′ pt El Kaddouri (B); 19′ st Vass (B); 29′ st Feczesin (B)
Cittadella – Empoli 2-1: 45′ pt Vitofrancesco (C); 9′ st Mori (E); 27′ st Di Carmine (C)
Gubbio – Bari 2-2: 8′ st e 26′ st Caputo (B); 28′ st Graffiedi (rig.); 30′ st Buchel (G)
Nocerina – Pescara 2-4: 7′ pt Gherardi (N); 8′ pt Cascione (P); 10′ pt e 29′ pt Immobile (P); 7′ st Farias (N); 44′ st Maniero (P)
Sampdoria – Varese 0-1: 45′ st Diamonte (V)
Sassuolo – Juve Stabia 2-1: 8′ st e 45′ st (rig.) Sansone (S); 29′ st Sau (J)
Vicenza – Reggina 0-0
Verona – Modena 2-1: 35′ pt Greco (rig.) (M); 41′ st Lepiller (V); 43′ st Ignacio Gomez (V) (cronaca)
Grosseto – Livorno 1-1: 11′ st Caridi (G); 26′ st Belingheri (L) (cronaca)

Ascoli – Padova 0-2: due gol nel finale permettono ai biancoscudati di espugnare le Marche e portarsi a 38 punti in classifica, a -4 dal Torino. L’Ascoli resta invece fermo in ultima posizione, a 15 punti.

Brescia – Crotone 3-0: rondinelle così belle non si vedevano da tempo. Il Brescia spazza via il Crotone con un netto 3-0 e risale la classifica salendo a 25 punti così da allontanare la pericolosa zona play-out. I calabresi seguono a una lunghezza.

Cittadella – Empoli 2-1: secondo successo interno di fila per i padroni di casa che costringono i toscani all’ennesimo stop stagionale. Il Cittadella agguanta così la perfetta metà classifica con 28 punti, con l’Empoli che invece viene trascinato giù, in sedicesima posizione, visti i suoi 22.

Gubbio – Bari 2-2: i pugliesi sprecano una buona chance di risalire in classifica. In vantaggio per 2-0 nella ripresa, si fanno rimontare nel giro di due minuti lasciando in Umbria due punti che di certo gli avrebbero fatto comodo. Il Gubbio prende il punto come oro colato e muove la sua classifica salendo a 19 punti. Il Bari aggancia la Sampdoria a 26.

Nocerina – Pescara 2-4: la classica partita nello stile Zeman viene vinta nettamente dagli ospiti, che volano adesso in terza posizione a 39 punti. Nocerina in vantaggio a inizio partita, ma che si fa subito rimontare dagli ospiti di tre reti. Farias accorcia le distanze nella ripresa, ma poi Maniero chiude i conti. Rossoneri penultimi a 16 punti.

Sampdoria – Varese 0-1: cala il gelo a Marassi dove i blucerchiati incappano in un’altra brutta sconfitta interna. Il Varese si impone infatti al novantesimo, e costringe la Sampdoria a scivolare nella parte destra della classifica. Agli uomini di Iachini, il successo manca dall’1 novembre. I lombardi dal canto loro agganciano al sesto posto la Reggina con 31 punti.

Sassuolo – Juve Stabia 2-1: un calcio di rigore allo scadere trasformato da Sansone, autore di una doppietta, permette ai neroverdi di battere i campani e salire al secondo posto in classifica, a due lunghezze dal Torino. La Juve Stabia resta invece ottava a 28 punti.

Vicenza – Reggina 0-0: un pareggio a reti bianche tra le due compagini che francamente non serve a nessuna. Il Vicenza resta a metà classifica agganciando la Samp a 26, mentre la Reggina vede allontanarsi le zone alte pur restando al sesto posto, ultimo utile per i play-off.

Photo credits | Getty Images

Commenti (4)

  1. ehhh, il Torino se ne andrà giù come altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>