Risultati Serie A 28a giornata in tempo reale

di Moreno Commenta

Calcio serie A ventottesima giornata del campionato 2012-2013

Diretta live 10 marzo 2013

Due gare giocate in anticipo: quella tra Genoa-Milan – per consentire ai rossoneri di preparare al meglio la sfida di ritorno della Champions League contro il Barcellona – conclusasi con il successo rossonero messo in cassaforte con i gol di Pazzini e Balotelli e quello tra Udinese-Roma, pareggio con una rete per parte che non consente a nessuna delle due formazioni di avvicinare le posizioni alte dellla graduatoria.

Il resto del ventottesimo turno di serie SA si gioca nel corso di domenica 10 marzo 2013: a inaugurare è il match delle 12.30 tra Atalanta-Pescara; nel primo pomeriggio vanno in scena Cagliari-Sampdoria, Chievo-Napoli, Juventus-Catania, Palermo-Siena e Parma-Torino.

Si chiude alle 20.45 con il big match del turno odierno, Fiorentina-Lazio, e Inter-Bologna. La diretta live dalle 12.10

Anticipo venerdì 8 marzo 2013

Genoa-Milan 0-2: 22′ pt Pazzini, 15′ st Balotelli – FINALE

Anticipo sabato 9 marzo marzo 2013

Udinese-Roma 1-1: 20′ pt Lamela (R), 17′ st Muriel (U) – FINALE

Partite domenica 10 marzo 2013

Atalanta – Pescara 2-1: 24′ pt D’Agostino (P), 34′ pt rig. e 22′ st Denis (A) – FINALE
Le formazioni ufficiali:

  • ATALANTA (4-4-2): Consigli; Raimondi, Lucchini, Stendardo, Del Grosso; Giorgi, Radovanovic, Biondini, Bonaventura; Denis, Livaja. All. Colantuono.
  • PESCARA (4-3-3): Pelizzoli; Zanon, Kroldrup, Cosic, Bocchetti; Blasi, D’Agostino, Cascione; Sculli, Vukusic, Weiss. All. Bucchi.

AGGIORNAMENTI: 20′ pt, Atalanta in costante manovra, il Pescara si affida ad azioni di ripartenza. Non impegnati i due estremi difensori, ritmi poco elevati.
24′ pt VANTAGGIO PESCARA, D’Agostino prova l’azione personale e la chiude in maniera vincente con una conclusione dal limite dell’area locale.
34′ pt PAREGGIO ATALANTA, Denis trasforma un calcio di rigore concesso per fallo su Bonaventura. 45′ FINE PRIMO TEMPO.
SECONDO TEMPO.
1′ st si riparte con il Pescara sul pallone.
22′ st VANTAGGIO ATALANTA, Denis sfrutta a dovere un assist di Biondini.
50′ st espulso Colantuono per proteste.
TRIPLICE FISCHIO: Atalanta batte Pescara 2-1

Cagliari – Sampdoria 3-1: 18′ pt, 7′ st e 27′ st Ibarbo (C), 45′ st rig. Maxi Lopez (S) – FINALE
Le formazioni ufficiali:

  • Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Perico, Rossettini, Astori, Murru; Dessena, Nainggolan, Ekdal; Cossu; Ribeiro, Ibarbo. All. Pulga
  • Sampdoria (3-5-2): Romero; Rossini, Palombo, Costa; De Silvestri, Poli, Maresca, Obiang, Estigarribia; Eder, Icardi. All. Rossi

AGGIORNAMENTI: 18′ pt VANTAGGIO CAGLIARI, Ibarbo finalizza con un tap in da distanza ravvicinata. 7′ st RADDOPPIO CAGLIARI, ancora Ibarbo a segno con acuto da ottima posizione. 27′ st TERZO GOL CAGLIARI, tripletta Ibarbo che stavolta sfrutta un traversone di Cossu e insacca di testa. 45′ st GOL SAMPDORIA, fallo in area locale di Rossettini (espulso) e rigore per la Samp trasformato da Maxi Lopez.

Chievo – Napoli 2-0: 12′ pt Dramè (C), 43′ pt Thereau (C) – FINALE
Le formazioni ufficiali:

  • Chievo (5-3-2): Puggioni; Frey, Andreolli, Dainelli, Cesar, Dramé; Guana, L. Rigoni, Hetemaj; Thereau, Paloschi. A disposizione: Ujkani, Squizzi, Sampirisi, Seymour, Luciano, Papp, Jokic, Cofie, Stoian, Pellissier, Samassa. All. Corini
  • Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Rolando, Gamberini; Maggio, Behrami, Inler, Zuniga; Hamsik; Insigne, Cavani. A disposizione: Rosati, Colombo, Grava, Mesto, Donadel, Dzemaili, Armero, El Kaddouri, Pandev, Calaiò. All. Mazzarri

AGGIORNAMENTI: 12′ pt VANTAGGIO CHIEVO, Dramè mette alle spalle di De Sanctis con un bolide da fuori area. 43′ pt RADDOPPIO CHIEVO, Thereau insacca su ripartenza.

Juventus – Catania 1-0: 46′ st Giaccherini (J) – FINALE
Le formazioni ufficiali:

  • Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Vucinic, Giovinco. A disposizione: Storari, Rubinho, Peluso, De Ceglie, Marrone, Isla, Padoin, Giaccherini, Matri, Quagliarella, Anelka. All. Conte.
  • Catania (3-5-2): Andujar; P. Alvarez, Spolli, Bellusci; Izco, Biagianti, Lodi, Almiron, Marchese; Gomez, Castro. A disposizione: Frison, Potenza, Rolin, Sciacca, Augustyn, Ricchiuti, Keko, Barrientos, Terracciano, Salifu, Cani, Doukara. All. Maran.

AGGIORNAMENTI: 46′ st VANTAGGIO JUVENTUS, rete confezionata dalla coppia Pogba e Giaccherini, il primo assiste e il secondo finalizza

Palermo – Siena 1-2: 44′ pt Anselmo (P), 6′ st Emeghara (S), 27′ st rig. Rosina (S) – FINALE
Le formazioni ufficiali:

  • Palermo: 54 Sorrentino; 6 Munoz, 25 Von Bergen, 29 Garcia; 14 Anselmo, 20 Arevalo Rios, 28 Kurtic, 8 Dossena; 33 Formica; 17 Boselli, 10 Miccoli. A disposizione: 99 Benussi, 3 Aronica, 9 Dybala, 16 Fabbrini, 18 Faurlin, 19 Sperduti, 22 Nelson, 23 Donati, 24 Malele, 27 Ilicic, 30 Brichetto, 89 Morganella. All. Gasperini.
  • Siena: 25 Pegolo; 86 Teixeira, 88 Terlizzi, 18 Felipe; 6 Angelo, 5 Calello, 14 Della Rocca, 33 Rubin; 27 Rosina, 77 Sestu; 10 Emeghara. A disposizione: 12 Farelli, 3 Uvini, 7 Valiani, 9 Paolucci, 16 Verre, 23 Agra, 24 Paci, 36 Bolzoni, 70 Mannini, 81 Bogdani, 87 Grillo, 91 Reginaldo. All. Iachini.

AGGIORNAMENTI: 44′ pt VANTAGGIO PALERMO, Anselmo finalizza una manovra corale. 6′ st PAREGGIO SIENA, Emeghara approfitta di uno svarione della difesa locale e trafigge Sorrentino. 27′ st VANTAGGIO SIENA, Rosini insacca dagli 11 metri e sfrutta al meglio un calcio di rigore.

Parma – Torino 4-1: 11′ st Santana (T); 32′ st, 39′ st e 45′ st Amauri (P); 35′ st Sansone (P) – FINALE
Le formazioni ufficiali:

  • Parma (3-5-2): Mirante; Benalouane, Paletta, Lucarelli; Rosi, Marchionni, Valdes, Parolo, Gobbi; Biabiany, Amauri. A disposizione: Pavarini, Bajza, Ampuero, MacEachen, Morrone, Mesbah, Galloppa, Belfodil, Strasser, Palladino, Sansone, Ninis. All. Donadoni.
  • Torino (4-2-4): Gillet; D’Ambrosio, Glik, Ogbonna, Masiello; Brighi, Gazzi; Santana, Bianchi, Birsa, Vives.  A disposizione: Coppola, Rodriguez, Basha, Di Cesare, Barreto, Caceres, Bakic, Stevanovic, Menga, Darmian, Jonathas. All. Ventura.

AGGIORNAMENTI: 11′ st VANTAGGIO TORINO, Santana si libera del diretto marcatore e mette il pallone alle spalle di Mirante. 32′ st PAREGGIO PARMA, Amauri raccoglie l’assist di Palladino e mette il pallone alle spalle di Gillet. 35′ st VANTAGGIO PARMA, Sansone finalizza un’azione personale. 39′ st TERZO GOL PARMA, Amauri firma la doppietta di giornata. 45′ st QUARTO GOL PARMA, tripletta Amauri, assist di Sansone.

Inter – Bologna 0-1: 12′ st Gilardino (B) – FINALE

Lazio – Fiorentina 0-2: 19′ pt Jovetic (F), 5′ st Ljajic – FINALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>