Le pagelle di Palermo – Milan 2-2

di Giovanni Ferlazzo Commenta

Sotto di due reti, il Milan riesce a trovare una orgogliosa reazione contro il Palermo nell’anticipo del turno infrasettimanale di Serie A e si salva da quella che sarebbe stata una sconfitta “pericolosa” per la panchina di Allegri. Molto meglio nella ripresa i rossoneri, dopo un primo tempo in cui sono state patite grosse sofferenze al cospetto di un Palermo voglioso di tornare alla vittoria. Ecco le pagelle della gara:

PALERMO:

Ujkani 5,5 – Compie un paio di parate importanti ma vanifica tutto con un’uscita così così che regala di fatto il 2-2 a El Shaaraw.

Munoz 5,5 – Soffre troppo gli attaccanti del Milan, specialmente nella ripresa. Qualche buon intervento, alternato però a troppe situazioni in cui si è fatto trovare palesemente in ritardo.

Donati s.v. – La sua partita dura appena cinque minuti, esce per infortunio. (Von Bergen 6 – Non fa male, anche se ha bisogno di un po’ di tempo prima di entrare in partita.

Garcia 5,5 – Gioca una buona gara nel primo tempo, poi si fa ammonire e pare dimenticarsene visto che rischia più volte l’espulsione. Gasperini decide allora di toglierlo. (Cetto s.v.)

Morganella 6 – Si spegne nella ripresa dopo un primo tempo giocato a ritmi alti. Prova a spingere ma non è inceisivo.

Rios 6,5 – Il padrone assoluto del centrocampo rosanero, tanta corsa e palloni recuperati.

Barreto 6,5 – Anche lui non delude in mezzo al campo. Serve splendidamente a Miccoli la palla che ha poi portato al calcio di rigore.

Mantovani 6,5 – Sta lentamente ritrovando la migliore condizione. Sbaglia poco ed è sempre attento.

Ilicic 6 – Continua a mancargli la concretezza, che non ritrova più dai tempi di Pastore. Capite insomma, da un sacco di tempo. Sulle sue spalle pesa l’occasione del 3-0 malamente sprecata. Avrebbe chiuso il match.

Miccoli 6,5 – Il solito capitano che trascina la squadra nel momento del bisogno. Trasforma con freddezza il gol che sembra mettere sui binari giusti il match.

Brienza 7 – Forse il migliore in campo oggi del Palermo. Segna un gran gol, con la complicità di Amelia, e serve a Ilicic la palla del possibile 3-0. Gasperini lo sostituisce inspiegabilmente. (Giorgi 5,5 – Non riesce a garantire neanche metà delle buone cose messe in mostra da Brienza.)

 

MILAN:

Amelia 5 – Riesce a intuire il calcio di rigore di Miccoli ma non è fortunato. Poi, sul 2-0 rimane stranamente immobile. Perché?

Mexes 5,5 – Non riesce a contenere Brienza e non è lucido in tutte le situazioni in cui viene chiamato in causa.

Bonera 6 – Parte male, ma si riprende con il passare dei minuti.

Yepes 6 – Nonostante non sia perfetto ci mette sempre una pezza, e va bene così. (Pazzini 5 – Il punto debole dell’attacco nella ripresa. La tripletta di Bologna è un ricordo lontanissimo).

Abate 5,5 – Meglio nella ripresa, soprattutto quando prova a spingere. Ma pesa sulle sue spalle l’ingenuo fallo di mano che regala il rigore al Palermo.

Montolivo 6,5 – Tra i migliori in campo nel secondo tempo, segna il gol che dà il via alla rimonta rossonera.

Flamini 5 – Sottotono, anche se la prestazione dei suoi compagni di squadra non aiuta. (Emanuelson 6 – Non particolarmente incisivo ma sufficiente per dare supporto alla manovra offensiva).

Nocerino 6,5 – Finalmente sembra tornare quello della scorsa stagione, specialmente nella seconda parte di gara.

Constant 5 – Inguardabile nel primo tempo, meglio nella ripresa.

Pato 5,5 – Va bene non essere in condizione, ma il Milan in questo momento ha bisogno dell’uomo in più. (Bojan 6,5 – Sorprendentemente dà vivacità all’attacco rossonero insieme a El Shaarawy e risulta decisivo in più di un’occasione).

El Shaarawy 7 – Segna ancora e salva il Milan da una brutta sconfitta. Non che giochi benissimo, ma il gol ha una importanza fondamentale.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>