Le pagelle di Inter – Bologna 0-1

di Giovanni Ferlazzo Commenta

L’Inter conferma di essere in un brutto momento, interrotto solo dall’incredibile successo a Catania della scorsa settimana, e viene battuta in casa per 1-0 dal Bologna e complica gravemente i piani Champions League. Partita sempre in mano ai felsinei che trovano il vantaggio nella ripresa con Gilardino. L’Inter prova a reagire, ma non sfonda. Vince il Bologna, ora più vicino alla salvezza.

<<GUARDA GOL, SINTESI E VIDEO HIGHLIGHTS DI INTER – BOLOGNA 0-1>>

INTER

Carrizo 6 – Paga lo scotto dell’emozione, poi si rialza. Potrebbe fare di più sul gol, ma in generale riesce a conquistarsi la sufficienza.

Zanetti 5,5 – Soffre tanto in difesa, mentre è più incisivo in fase di spinta.

Ranocchia 5,5 – Gilardino lo mette in costante difficoltà, non è sicuro come dovrebbe.

Juan Jesus 5 – Prestazione traballante che culmina con il perdere di vista Gilardino in occasione del gol ospite.

Pereira 4 – Contina a sfornare prestazioni al di sotto delle aspettative per una squadra come l’Inter. Dalle sue parti, il Bologna fa quello che vuole.

Stankovic 5 – Nervoso e poco preciso. (Kovacic 5 – Non riesce a cambiare l’andamento della gara).

Gargano 5 – Sbaglia tutto quello che c’era da non sbagliare.

Schelotto 5 – Raramente pericoloso. (Cambiasso 6 – Riesce a dare la scossa alla squadra, anche se troppo tardi).

Guarin 5,5 – Migliora con il passare dei minuti. Niente di indimenticabile.

Benassi 4 – Come un uomo invisibile. (Cassano 6 – Vivacizza la manovra offensiva).

Palacio 6 – Questa volta non riesce a trascinare l’Inter alla rimonta, ma è sempre determinante.

BOLOGNA

Curci 6,5 – Decisivo su Guarin e Cambiasso.

Garics 6,5 – Concede pochi spazi e presidia bene la zona di sua competenza.

Antonsson 6,5 – Non sempre è perfetto, ma sa come rendersi efficente e importante in zona difensiva.

Sorensen 6,5 – Ha il non difficile compito di marcare Palacio. Tiene bene. (Naldo 6,5 – Non è facile debuttare così in uno stadio come San Siro. Lui riesce a non pagare l’emozione)

Morleo 6 – Tanta generosità, anche se non sempre attento ed efficace.

Perez 7 – Suo l’assist per Gilardino, a coronamento di una partita splendida giocata a ritmi alti. (Guarente s.v.)

Taider 6,5 – Crea costanti pericoli alla difesa nerazzurra.

Lazaros 6 – Cala alla distanza.

Diamanti 6,5 – Sa sempre come rendersi pericoloso, un continuo fastidio per la difesa interista.

Gabbiadini 6,5 – Una buona gara a cui è mancata solo il gol.

Gilardino 7,5 – Sempre pericoloso, nel primo tempo fa le prove generali. Poi colpisce nella ripresa. (Khrin 6,5 – Dà una mano dietro).

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>