La classifica di Serie A senza errori arbitrali

di Aurelinho 8

Come sarebbe la classifica della Serie A, se gli arbitri avessero preso sempre la decisione giusta riguardo azioni determinanti per il risultato finale? E’ questa la domanda che l’Osservatorio, che ieri si è data una risposta certa: la classifica sarebbe totalmente stravolta. Il 52% delle partite del campionato maggiore italiano, è stato determinato da errori arbitrali e sono ben 156 i punti che sono stati assegnati a squadre favorite, piuttosto che a chi ha avuto meno fortuna con gli uomini di Collina.



La più penalizzata? La Juventus, che sarebbe prima in classica a 48 punti contando i 13 che le errate decisioni gli hanno tolto, davanti a Roma che sarebbe a 45 con l’Inter. Ma anche la Reggina ha di che lamentarsi, dato che con arbitraggi perfetti avrebbe ben 12 punti in più, arrivando a quota 25.

Per notare meglio le differenze, ecco la classifica attuale:

Inter 53 punti, Roma 45, Juventus 41, Fiorentina 37, Udinese 33, Milan* 33, Atalanta 29, Sampdoria 28, Genoa 28, Palermo 28, Napoli 27, Catania 23, Lazio 23, Torino 21, Livorno* 21, Siena 20, Parma 19, Reggina 18, Empoli 16, Cagliari 14.

Ed ecco come sarebbe se gli arbitri avessero preso correttamente tutte le decisioni:

Juventus 48 punti, Inter e Roma 45, Milan 41, Fiorentina 36, Atalanta 33, Palermo, Sampdoria e Udinese 28, Napoli 27, Genoa 26, Reggina 25, Lazio 24, Livorno 23, Catania e Siena 21, Parma 19, Torino 18, Cagliari 16, Empoli 15.

Da mesi si parla del problema arbitri, ma leggere una classifica così stravolta, fa molta impressione.
Ci si rende conto come certe scelte possano influenzare l’esito di un campionato, e si torna a pensare alle possibili soluzioni al problema. Il punto è sempre lo stesso: c’è la necessità di aiutare gli arbitri, ma per fortuna adesso sembra che si muova qualcosa in questo senso. Dall’anno prossimo saranno attive in B le tecnologie sperimentate ad Udine per risolvere i problemi dei “Gol fantasma”, previa autorizzazione della Fifa e dell’Uefa, e Collina ha anche aperto le strade per i giudici di porta, che aiuteranno l’arbitro a prendere decisioni corrette riguardo gli avvenimenti all’interno dell’area.

Come tutti gli appassionati di calcio, non posso che sperare che sia fatto qualcosa d’importante in merito, questa classifica è un dato forte, davanti al quale non si può far finta di nulla ,si deve soltanto affrontare l’evidenza chiedendo aiuto alla tecnologia.

Commenti (8)

  1. infatti è proprio impressionante, anche perchè la juve è andata in B per arbitraggi a senso unico, mentre all’Inter sicuramente non faranno niente!

  2. Esattamente…perchè si è sospettato per anni della Juve, che poi è stata l’unica a pagare e adesso nulla per l’Inter?

  3. MA DOV’ ERA L’ OSSERVATORIO TRA IL 97 E IL 2005 ????????

  4. E POI CI DICANO COME SONO VENUTI FUORI QUESTI CALCOLI

  5. Il Napoli dovrebbe avere 3 punti in meno,vero????Scommetto ke quei 3 punti siano da attribuire alla partita con la juve.Ma di ki e’ questo sito del cazzo?

  6. mi domando anch’ io dov’era l’osservatorio tra il 97 e il 2005.forse questi si scordano il gol regolare annullato all’inter con l’udinese,i golo in fuorigioco subiti contro juve(di 2 metri!!!!) e con la lazio,e il rigore di bonera su suazo.e a voi romanisti che vi piangete tanto,con questi errori non li abbiamo persi pure noi dei punti?!?!?!?

  7. ma in che classifica e il palermo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>