Fantacalcio: riuscirete a giocare in 11?

di Marco Mancini Commenta

La settimana terribile dei Fantallenatori sta per finire. Alla terza partita in 6 giorni i consigli per la formazione da schierare serviranno a poco, visto che a causa dei molti infortuni, delle tante squalifiche (ben 18) e del turnover, immaginiamo che molti di voi avranno i giocatori contati.

Intanto però vediamo su quali puntare a seconda delle squadre in difficoltà. Il club che ha più problemi è sicuramente l’Inter. Ai tanti infortuni si è aggiunta anche la squalifica a Pelè, e se Viera non dovesse recuperare dall’affaticamento potrebbe partire titolare Maniche, uno che diciamo che non è che rientri pienamente negli schemi di Mancini. Contro invece avrà una formazione abbastanza in palla come la Juve, che in un certo senso si è riposata mercoledì contro l’Empoli, e che ha quasi tutti gli effettivi a disposizione, a parte gli infortunati di lungo corso. Parecchi problemi anche per la Sampdoria e il Napoli, che avranno 3 titolari a testa squalificati, e per l’Atalanta, con i soliti difensori titolari infortunati, che ha gli uomini contati.
Peggio di tutti si può dire che si trovi il Livorno che, tra i tanti indisponibili, ha i suoi attaccanti più in forma fuori (Bogdani squalificato e Tavano affaticato, che però ha qualche speranza di rientrare), e dovrà puntare sulla coppia Diamanti-Tristan, che non è che sia la più affidabile.


Per tutte queste ragioni in porta confermerei Handanovic, che può disporre della difesa al completo e giocando in casa potrebbe avere quella tranquillità in più che in partite difficili come questa aiuta.
In difesa spazio a Zaccardo, contro un Genoa stanco dopo il forcing di mercoledì con l’Inter, Panucci, che torna titolare contro l’Empoli senza punte, e Maxwell, che con la sua velocità potrebbe far male al lento Grygera.

I centrocampisti saranno il solito Cambiasso, sempre il migliore in campo nelle partite che contano, Behrami che sarà sulle ali dell’entusiasmo dopo il gol vittoria nel derby, Palombo, che contro non avrà Fini squalificato, e avrà sicuramente più libertà di movimento, e Pizarro, che non ha giocato il derby e quindi sarà il più attivo fra suoi compagni e gli avversari.

In attacco pensiamo che Ibrahimovic potrebbe avere l’occasione per segnare il gol dell’ex che è mancato all’andata, vista la difesa non impressionante della Juventus. Poi punteremmo su Pato, che non segna da troppo tempo e di contro avrà un Torino un pò macchinoso, che con l’infortunio di Comotto perde tanto lì dietro, e su Borriello, che sarà fresco visti i soli 25 minuti giocati contro l’Inter, e soprattutto perchè è l’attaccante più in forma del momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>