23^: Juve-Roma da tripla, derby genovese di fuoco

di Marco Mancini 2

La prossima potrebbe essere la giornata del riscatto del Milan. La squadra di Ancelotti, falcidiata dagli infortuni, negli ultimi tempi ha alternato prove brillanti a cali improvvisi di forma. Piano piano sta recuperando gli infortunati (probabilmente Kakà tornerà dopo due settimane di stop), e forse recupererà anche due grandi punte dal passato d’oro, ma che ultimamene si erano un pò persi. A causa degli infortuni di Pato e Ronaldo, l’attacco rossonero tornerà a parlare italiano con Pippo Inzaghi e Gilardino, contro un Parma molto motivato, ma abbastanza spuntato, date le assenze sicure di Lucarelli per infortunio e Corradi per squalifica. Incertezza anche su Budan, che non ha ancora recuperato al 100% dal precedente problema fisico.
Tanti problemi anche per l’Empoli, che dovrà fare a meno dei suoi pilastri di difesa Pratali e Raggi, e del suo regista Vannucchi. Ma non se la passa bene nemmeno il Palermo, che dovrà scendere in campo senza le sue due punte titolari, entrambe squalificate.


Da segnalare ci sono il derby di Genova che promette scintille, in cui prevediamo fioccare i 7 in pagella, per una delle stracittadine più sentite d’Italia, e un Fiorentina-Catania di fuoco, dove la stanca squadra viola proverà a veleggiare sulle ali dell’entusiasmo contro un arrabbiatissimo Catania che vorrà rifarsi dopo l’immeritata sconfitta contro l’Inter.

La Fantaformazione di questa giornata prevederà in porta Kalac, contro un attacco inedito del Parma, e che sta confermando di essere sempre più il sostituto ideale di Dida.
In difesa, largo al rientrante Jankulovski, che rientra dal primo minuto dopo numerosi infortuni, il ritorno di Maicon, contro un Livorno orfano di Tavano, e stanco dopo l’impegno infrasettimanale contro il Milan, e Bianco del Cagliari, contro l’attacco reinventato del Palermo.

A centrocampo, oltre all’ineguagliabile Cambiasso, proverei a dare fiducia a Fabio Simplicio, che storicamente è sempre emerso nei momenti di difficoltà della sua squadra, che nemmeno in questo periodo se la sta passando bene. Fiducia anche a Foggia, che rientra dopo un turno di stop, e a Del Vecchio, che vorrà far vedere che il gol della scorsa domenica non è stato solo un caso.

In attacco, data l’emergenza in difesa dell’Empoli, punterei su un attaccante del Napoli, e nella fattispecie su Zalayeta, fermo nella classifica marcatori da troppo tempo; su Borriello, che è uno di quelli che sente di più il derby, ed è anche una delle punte più in forma del campionato, e su Inzaghi, che in coppia con Gilardino potrebbe trovare quegli spazi che l’hanno fatto diventare uno dei cannonieri più prolifici in Italia.

Da notare che non ho schierato nessuno dei calciatori di Juventus e Roma. Questa è una delle partite più indecise del campionato, le due squadre sono più o meno al completo, in ottima forma, e per i vecchi totocalcisti, direi che è una classica partita da tripla.
Se qualche Fantallenatore ha uno dei 22 giocatori che scenderanno in campo, e lo vuole rischiare, ben venga, ma sappia che questa scelta potrebbe fargli vincere la partita, ma anche affossarlo irrimediabilmente, dato che nessuno, nemmeno capitan Totti, può dare la certezza di una buona prestazione.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>