Milan, El Shaarawy nega polemica con Messi e mostra la maglia

di Giovanni Ferlazzo 2

Sul finire della partita di ieri sera che ha sancito il passaggio del turno del Barcellona ai quarti di Champions League visto il 4-0 ottenuto sul Milan, un episodio ha fatto infuriare per qualche ora stampa e tifosi italiani: un video diffuso in rete mostrava infatti Messi negare lo scambio di maglia ad El Shaarawy. In realtà la questione è abbastanza semplice, come ha poi spiegato lo stesso italo-egiziano su Twitter: il calciatore del Milan aveva esplicitamente chiesto di scambiare la maglia in privato, per questa ragione il consueto gesto di fair-play non è avvenuto in campo agli occhi delle telecamere di tutto il mondo.

MESSI SCAGIONATO – Per dare prova di quanto ha raccontato sul social network, El Shaarawy ha pubblicato direttamente la foto della maglia ricevuta dal talento argentino che ha ieri annichilito, con una doppietta, i sogni e le speranze del Milan di eliminare dalla Champions League la squadra più forte del mondo, nonostante l’incredibile 2-0 ottenuto all’andata. Ecco come ha spiegato il tutto il campioncino del Milan:

Credo che tutti abbiano frainteso la storia della maglia ieri sera.. Posto la foto così chiarisco la situazione una volta per tutte…Mentre Messi se la stava sfilando sono stato io a chiedergli se me la poteva dare negli spogliatoi… ci tenevo a dirlo…campione dentro e fuori dal campo…!!!

Caso chiuso quindi, semmai ce ne fosse stato uno. Del resto, contro Messi si è subito scatenato come al solito il coro dei detrattori, pronti a guardare anche al più piccolo pelo nell’uovo pur di trovare magagne in una figura che riesce ad apparire perfetta e indiscutibile dentro e fuori dal campo. Lo hanno definito arrogante, altezzoso, sfrontato, presuntuoso, maleducato. E invece no, si era semplicemente accordato con il giocatore del Milan di scambiare la maglia a telecamere spente, perché i gesti tra gentiluomini non hanno bisogno di essere mostrati al mondo.

Photo credits | Twitter

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>