Lionel Messi miglior marcatore di Champions League

di Gioia Bò 3

Ancora lui, ancora un record polverizzato, alla faccia di chi continua a metterne in discussione le doti, proponendo paragoni con i grandi del presente e del passato. Leo Messi entra ancora una volta nella leggenda del calcio internazionale, conquistando l’ennesimo primato della sua straordinaria carriera. 58 è il numero fortunato del giorno, il primo estratto sulla ruota di Barcellona, che fa della Pulce il miglior cannoniere della Champions League.

Dal ’92-’93 ad oggi, da quando cioè è nata la Champions League con la fase a gironi, nessuno era mai riuscito a tagliare lo storico traguardo delle 58 reti messe a segno. Fino ad oggi, fino al 40′ del primo tempo della super sfida del Camp Nou, il record era nelle mani di Ruud Van Nistlerooy, capace di infilare la porta avversaria per 56 volte. La doppietta siglata contro il Milan fa entrare Messi nella leggenda della kermesse continentale, oltre a permettere al Barça di qualificarsi per il quarti di finale di Champions League.

I difensori rossoneri hanno tentato in tutti i modi di fermare la Pulce, ma alla fine si sono dovuti inchinare di fronte alla grandezza dell’argentino, particolarmente ispirato nella gara del Camp Nou. E dire che fino a ieri sera Leo Messi non aveva mai segnato su azione alle squadre italiane. E dire che negli ultimi tempi l’ispirazione del numero 10 (così come la forma dei catalani) sembrava in netto calo. E dire che in molti gridavano alla fine di un ciclo.

Lionel Messi ha zittito tutti, ha calato la sua personale doppietta (e che doppietta!), trascinando il Barcellona nei quarti di Champions. Peccato per il Milan, che certo non si aspettava di assistere impotente alla resurrezione del Barça e del suo Profeta. Ma di fronte alla grandezza del calciatore più forte del mondo non si può far altro che fermarsi ad applaudire, magari sperando di non ritrovarselo contro nel futuro prossimo. Chapeau.

[Photo Credits | Getty Images]

Commenti (3)

  1. Per quanto ne so io e secondo la UEFA Raul ne ha fatti 71

  2. Per me il più forte calciatore di tutti i tempi e ha solo 25 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>