Allegri pensa allo scudetto e alla Champions

di Alba D'Alberto Commenta

Sta per giocarsi Juve-Malmoe e Allegri non disdegna le interviste in cui promette di conquistare lo scudetto e un posto in Champions. In fondo i bianconeri sono la squadra che ha speso di più nel calciomercato: al CT non mancano le risorse.

Allegri è convinto che vincere lo scudetto e poi anche la Champions League sia assolutamente difficile ma non impossibile per una squadra, come la Juve, che ha sia gli uomini, sia le risorse per trovare soddisfazione in entrambe le competizioni. Sui bianconeri fanno molto affidamento anche i bookmakers.

Ad ogni modo, nello scontro con Malmoe, le raccomandazioni sono sempre le stesse: bisogna fare attenzione, perché la competizione europea è insidiosa. È vero infatti che il nostro campionato ha perso la qualità d’un tempo e forse anche per questo che la Champions è un miraggio per i team tricolore.

Tornando alla Juventus, Allegri spiega che punterà sostanzialmente su tre giocatori: Tevez che è a disposizione del CT, Vidal che sta crescendo e quindi sarà certo in campo contro il Milan e Asamoah che potrebbe giocare interno.

In conferenza stampa Allegri è con Chiellini. Il difensore bianconero ricorda che hanno vissuto già due delusioni europee e quindi è arrivato il momento di vincere. Il malanno del difensore che veste anche la maglia della nazionale è passato, si allena con regolarità ed è a disposizione di Allegri.

Chiellini ci tiene a sottolineare che l’obiettivo Champions interessa tutta la squadra e che Tevez sarà sicuramente protagonista ma nella cornice bianconera. La squadra, tra l’altro si presenta più granitica degli altri anni, più solida, capace di fare meno errori e disponibile ai ritocchi durante la stagione.

La Champions è un obiettivo peculiare per i bianconeri e non sarà preferito allo Scudetto: saranno due progetti portati avanti contemporaneamente. Insomma il gruppo è pronto e mancano soltanto i risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>