Govou a rischio licenziamento per alcool e donne

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

La vicenda di Zahia, dove tra gli altri erano coinvolti anche Ribery e Benzema, non è stato un caso isolato. Pare infatti che la minorenne marocchina fosse soltanto una delle tante con cui Sidney Govou, attaccante ex Lione oggi al Panathinaikos, passava le sue ore libere. Niente di male se non fosse che è sposato, e che accompagnava questi incontri con litri e litri di alcool.

Secondo quotidiani francesi e greci, pare che sia proprio quest’ultimo il vizio più pericoloso. L’attaccante infatti pare sia stato fermato più volte, sia in Francia che in Grecia, per guida in stato di ebbrezza, a volte con tassi alcolemici più alti anche di 5 volte sopra il limite di legge. Ma tutte le volte è stato “perdonato” dalla polizia che, dopo che l’ha riconosciuto, l’ha sempre lasciato andare. Una volta dei paparazzi l’hanno trovato svenuto per la strada dopo aver alzato troppo il gomito.

Stavolta però il club non ci sta, è scattata una multa salata e l’esclusione da alcune partite, ultima delle quali l’ultima di Champions contro il Barcellona. Ora, stando alle notizie che arrivano dalla Grecia, pare che il Panathinaikos abbia intenzione di rescindere il contratto per inadempienza, e nonostante il calciatore abbia chiesto di rimanere e promesso che non berrà più, il club è ormai stanco di chiudere un occhio. Gli occhi sono finiti ed ora la carriera di Govou pare essere definitivamente compromessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>