Semifinali: l’Europa prova la conquista del Sudamerica

di Alba D'Alberto Commenta

I Mondiali di calcio sono arrivati alle loro fasi conclusive: domani si giocheranno le due semifinali che vedono contrapposte, neanche a farlo a posta, due squadre europee a due squadre sudamericane. Il Brasile dovrà vedersela con la Germania mentre l’Argentina proverà a battere l’Olanda.

La prima semifinale di questo mondiale di calcio Brasile 2014 si gioca allo stadio Mineirao di Belo Horizinte. La partita sarà trasmetta in Italia a partire dalle ore 22. In Brasile, quindi, si gioca alle cinque del pomeriggio. In campo scendono i padroni di casa contro la Germania. Il Brasile, nella storia dei Mondiali di calcio, ha vinto 5 coppe del mondo mentre la Germania ne ha portate a casa soltanto 3. I tedeschi sono arrivati ben 7 volte in finale e tra le prime quattro squadre per ben 13 volte.

Per fare un po’ di storia diciamo che l’unico scontro diretto Germania-Brasile c’è stato nel 2002, in Corea del Sud e i verdeoro hanno vinto per 2 goal a 0 portandosi a casa la quinta coppa del mondo.

L’altra semifinale vede in campo l’Olanda che rappresenta un po’ l’Europa, contro l’Argentina di Messi. Questo match si gioca all’Arena di San Paolo e si gioca sempre alle cinque del pomeriggio, quindi alle 22 ore italiane.

L’Olanda sembra essere la favorita visto che nella sua storia è arrivata tre volte in finale anche se ha sempre portato a casa la medaglia d’argento. L’Argentina, al contrario, ha messo nella sua teca due coppe del mondo, una vinta proprio contro gli olandesi e una vinta in Messico. Questo scontro, quindi, è ancora una volta storico. Nelle precedenti edizioni del Mondiale, le partite tra Olanda e Argentina si sono concluse con quattro vittorie dell’Olanda, tre pareggi e un solo trionfo, tuttavia cruciale, della squadra sudamericana.

Stando alle quotazioni, i bookmakers danno per certa una finale del Mondiali tra Olanda e Brasile. E voi chi volete vedere in finale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>