Le pagelle di Roma – Milan 4-2

di Giovanni Ferlazzo 1


Una grande Roma schianta il Milan nel posticipo della diciottesima giornata di Serie A e si candida seriamente per un posto in Champions League. Avvio sprint per i giallorossi che chiudono il primo tempo in vantaggio di tre reti, grazie alle segnature di Burdisso (13′), Osvaldo (23′) e Lamela (30′). Ancora l’argentino firma addirittura il poker. Inutile le reti di Pazzini (su rigore) e Bojan nel finale. Milan sommerso. Ecco le pagelle:

<<GUARDA GOL, SINTESI e HIGHLIGHTS DI ROMA-MILAN 4-2>>

<<RISULTATI E CLASSIFICA 18a GIORNATA SERIE A 2012-2013>>

ROMA:

Goicoechea 6,5 – Rovina una buona prestazione combinando un mezzo pasticcio in occasione del rigore milanista. Nulla di tanto grave comunque da evitargli una sufficienza piena.

Piris 6 – Si limita al minimo essenziale, ma lo fa bene.

Marquinhos 5,5 – Ingenuo il cartellino rosso con cui si fa espellere. Per sua fortuna, la partita era già ampiamente chiusa.

Burdisso 6,5 – Corona una buona prestazione difensiva, segnando il gol che apre la goleada giallorossa.

Balzaretti 6,5 – Importante come al solito il contributo sulla fascia. Decisivo a servire Lamela per il poker.

Bradley 6,5 – Tanto lavoro sporco a servizio della squadra.

De Rossi 7 – Prova sul campo che ama e tiene a questa maglia. Una prestazione d’autore, coronata da uno splendido assist per il 3-0 di Lamela.

Pjanic 6,5 – Strappa applausi per merito della sua tenacia: va su ogni pallone, utile anche in cabina di regia.

Lamela 8 – Una doppietta che regala alla Roma il sogno Champions League. Non ci sono soltanto i gol: classe, grinta, qualità. Il ragazzo sta finalmente trovando le giuste misure in Italia. (Florenzi 6 – Utile il suo lavoro sulla fascia)

Osvaldo 7 – Lavora soprattutto a servizio della squadra. Importante il secondo gol con cui indirizza la gara in favore della Roma. (Destro 5,5 – Con un po’ di convinizione in più avrebbe firmato il pokerissimo).

Totti 7,5 – Encomiabile impegno tutta corsa, sostanza e qualità per il capitano. Ottimo l’assist per il 2-0 di Osvaldo. (Romagnoli s.v.)

 

MILAN:

Amelia 6 – Ne prende quattro, vero, ma le sue colpe sono relative. Attento in altre circostanze.

De Sciglio 5 – Qualche errore di troppo, il più grave arriva nella ripresa, quando perde palla in favore di De Rossi che serve Lamela per il tris.

Yepes 4 – Ha colpe su due dei quattro gol segnati dalla Roma. Non entra mai in partita.

Mexes 5 – Crolla insieme al resto del disastroso comparto difensivo del Milan.

Constant 5 – Lamela era un cliente impossibile, questa sera. Combina un mezzo pasticcio sul poker.

Montolivo 5 – Non si vede praticamente mai.

Nocerino 5 – Stesso discorso fatto per l’ex della Fiorentina. (Pazzini 6,5 – Dà vivacità alla manovra offensiva. Trova il 4-1 su rigore)

Ambrosini 5,5 – Prova a metterci la grinta, ma non basta. (Muntari s.v.)

Boateng 5,5 – Cresce con il passare dei minuti, ma la prestazione resta da dimenticare.

El Shaarawy 6 – Resta comunque il pericoloso nel Milan, anche se stasera non è stato particolarmente brillante.

Robinho 4 – Con la testa in Brasile. (Bojan 6 – Vuole farsi valere contro la sua ex squadra e lo fa benissimo, segnando il seppur inutile gol del 4-2)

Photo credits | Getty Images

Commenti (1)

  1. HOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOORRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIBLLLLLLLLLLLEEEEEEEEEEEEEE DESTRO!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>