Europei Under 21 2013, Italia – Israele 4-0

di Gioia Bò Commenta

La giovane Italia di Devis Mangia supera brillantemente la prima fase degli Europei Under 21 ed accede alle semifinali, asfaltando con un poker i padroni di casa di Israele. L’unica nota negativa della serata è l’infortunio occorso a Lorenzo Insigne, costretto ad uscire al 40 della prima frazione di gioco, dopo un brutto intervento di Golasa.

Il tabellino di Italia – Israele 4-0

Europei Under 21

Boomfield Stadium di Tel Aviv

Italia – Israele 4-0

Reti: 18′ pt Saponara (It), 42′ pt ed 8′ st Gabbiadini (It), 26′ st Florenzi (It)

Il commento di Italia – Israele 4-0

Partita a senso unico per la giovane Italia, che sin dal primo minuto si proponeva in avanti, sfiorando la rete in diverse occasioni e trovando puntualmente la risposta del numero uno avversario. La rete che sbloccava la gara arrivava al minuto numero 18 della prima frazione di gioco, quando Immobile trovava Saponara per la deviazione vincente alle spalle di Kleiman.

Ancora Italia in avanti per gran parte della prima frazione gioco, con gli israeliani costretti ad arretrare ed a ricorrere al fallo per fermare le sortite offensive degli azzurri. Falli a volte anche cattivi, come quello che costringeva Insigne a  lasciare in anticipo il rettangolo di gioco. In compenso l’Italia guadagnava la superiorità numerica (espulso Golasa sul finire del primo tempo), prima che Gabbiadini firmasse il raddoppio.

Ad inizio ripresa era ancora Gabbiadini a mettersi in mostra, allorché trasformava un calcio di punizione dal limite, che valeva il 3-0 per l’Italia. Il poker arrivava al minuto numero 26 della seconda frazione grazie a Florenzi, che scambiava stretto al limite dell’area, ubriacava ‘avversario diretto ed infilava con un destro di precisione. L’Italia accede alle semifinali degli Europei Under 21, mentre Israele si gioca la qualificazione contro la Norvegia.

I migliori e i peggiori di Italia – Israele 4-0

Gabbiadini 7,5 – Due gol e tanta voglia di mettersi in mostra per l’attaccante del Bologna. Difficile per la Juventus lasciarlo ancora lontano da Torino (l’attaccante è in comproprietà tra i bianconeri e l’Atalanta).

Immobile 7 – Non scrive il proprio nome  nel tabellino marcatori, ma lotta, sgomita ed inventa.

Florenzi 7 – Timbra l’ottima prestazione con un gol tanto bello quanto meritato, chiudendo la gara.

Golasa 4,5 – In una manciata da secondi compie due interventi killer, meritando il rosso diretto.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>