Mario Balotelli, dalle polemiche alle scuse per l’espulsione

di Gioia Bò Commenta

Mario Balotelli ci ricasca e dà ragione a quanti non sperano più in una crescita umana di uno degli attaccanti più in vista del calcio mondiale. Supermario è caduto nella trappola della provocazione, rimediando un rosso e lasciando gli azzurri in dieci nella delicata sfida contro la Repubblica Ceca. Al rientro negli spogliatoi Balotelli ha preso a calci e pugni qualunque oggetto gli si parasse davanti, concludendo poi la serata con un tweet polemico:

Scrivete pure quello che volete, ma alla Confederations Cup tifate un’altra nazione. Ve lo dico con il  cuore. E rivedete la partita bene, tutta.

Ma la notte porta consiglio, tanto è vero che questa mattina Supermario ha corretto notevolmente il tiro, scusandosi con i compagni di squadra per la reazione esagerata all’ennesimo fallo subito. Probabilmente il buon Prandelli ha trovato il modo di far riflettere il bizzoso attaccante o forse Balotelli h seguito il suo stesso consiglio e – rivedendo la partita “bene e tutta” – si sarà reso conto di non aver dato il meglio di sé nel corso della gara.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>