Euro 2012, Germania – Portogallo 1-0

di Giovanni Ferlazzo 4

Euro 2012 – Prima giornata Gruppo B
Stadio Arena Lviv di Leopoli

Germania – Portogallo 1-0

Reti: 27′ st Gomez (G)

Dopo la clamorosa sconfitta dell’Olanda per mano della Danimarca, la prima giornata del Gruppo B di Euro 2012 si completa con il classico tra Germania e Portogallo. I tedeschi partono forse da favoriti per la vittoria finale del torneo, mentre gli uomini guidati da Cristiano Ronaldo cercano la rivincita dopo l’eliminazione ai quarti nel 2008.

La Germania schiera in attacco l’unica punta Gomez, supportata da Muller, Ozil e Podolski. Gli iberici rispondono ovviamente con Cristiano Ronaldo, in compagnia di Nani e Postiga.

OCCASIONE PORTOGALLO – I tedeschi partono subito forte e sfiorano il gol con Mario Gomez al secondo minuto, ma da buona posizione non riesce a battere di testa il portiere avversario. Il Portogallo invece di attaccare preferisce difendere, ma lo fa con ordine, approfittando anche di una Germania che tiene in mano il pallino del gioco ma non riesce come vorrebbe a scardinare la retroguardia iberica. Quello degli uomini di Joachim Löw è molto vicino dall’essere un assedio tuttavia non efficace, ed è addirittura il Portogallo a sfiorare il vantaggio prima dell’intervallo, quando Pepe colpisce la traversa da buona posizione con il pallone che ribatte sulla linea senza oltrepassarla.

DECIDE GOMEZ – La partita si imbruttisce un po’ nella ripresa. La Germania continua a tenere palla e provare a creare gioco ma questa volta la manovra è più confusa e imprecisa che nel primo tempo e il Portogallo sembra gestire con tranquillità lo 0-0 provando a colpire di tanto in tanto in contropiede o approfittando dei cali di ritmo dei tedeschi. Cristiano Ronaldo ha una grandissima occasione intorno al quarto d’ora, ma Boateng chiude alla grande all’ultimo momento.

Il vantaggio della Germania arriva quasi all’improvviso:  cross di Khedira che trova nel mezzo Gomez, il quale è bravo a insaccare di testa nell’angolino dove il portiere portoghese non può arrivare. La reazione degli iberici è immediata, e in un paio di occasioni sfiorano anche il pareggio. Ma finisce 1-0, la Germania aggancia la Danimarca in testa al girone.

Photo credits | Getty Images

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>