Gli stadi più belli del mondo

di Gioia Bò Commenta

Uno stadio a misura di tifoso, un impianto capace di rappresentare una sorta di dodicesimo uomo, una vera e propria “casa”, dove la squadra sente da vicino il calore del pubblico amico. E’ questo il sogno di tutte le società di calcio, ma solo poche possono permettersi il lusso di esaudire il desiderio. In Italia ha centrato l’obiettivo la Juventus, che in pochi anni ha messo su un piccolo grande gioiello (lo Juventus Stadium, appunto), un impianto di rara bellezza, che ha poco da invidiare ai vari “templi” del calcio in giro per il mondo. E allora andiamo a visitarli insieme questi santuari del pallone, stilando una classifica dei più belli in assoluto.

5° – Camp Nou di Barcellona. E’ uno degli stadi “storici” del Vecchio Continente, sicuramente il più capiente con i suoi 106.00 posti. Ospita le partite casalinghe del Barcellona di Messi, ma anche grandi eventi internazionali (basti pensare ai concerti di Bruce Springsteen, Micheal Jackson e degli U2, oltre alla sfilata di Dirk Bikkembergs). Forse non sarà l’impianto più bello d’Europa, ma di sicuro è quello che suscita maggiori emozioni.

4° – Allianz Arena di Monaco. Un altro gioiello nel cuore dell’Europa, un “gommone” costruito in vista del Mondiali del 2006 e dimora del Bayern Monaco, campione di Germania e d’Europa, e del Monaco 1860, che si sono spartiti i costi per la costruzione, coperti poi in gran parte dall’Allianz, la società che ne ha comperato i diritti per 30 anni. Lo stadio di Monaco ha una capienza di 70mila spettatori ed è già stato teatro di eventi internazionali, come la finale di Champions League 2012, vinta ai rigori dal Chelsea proprio contro i padroni di casa del Bayern.

3° – Emirates Stadium di Londra. Ancora uno stadio sponsorizzato, ancora un impianto che fa invidia al mondo intero. Inaugurato nel 2006, lo stadio dell’Arsenal può ospitare poco più di 60mila spettatori ed è riconosciuto come uno dei più belli d’Europa.

2° – Stadio Nazionale di Pechino. Costruito in occasione delle Olimpiadi del 2008, l’impianto cinese (meglio conosciuto come Nido d’Uccello, per via della sua caratteristica forma), è particolarmente caro ai tifosi el Belpaese, avendo ospitato le finale di Supercoppa Italiana nel 2009 (vittoria della Lazio sull’Inter), nel 2011 (vittoria del Milan sull’Inter) e nel 2012 (vittoria della Juventus sul Napoli).

Stadio Maracanà di Rio de Janeiro. Forse non tutti i lettori saranno d’accordo, ma il mitico Maracanà è lo stadio più bello del mondo o almeno uno di quelli che affascinano maggiormente per storia, forma e capienza. Attualmente può ospitare poco meno di 77mila spettatori, ma in passato è stato capace di contenere fino a 200mila persone, in occasione della finale persa dal Brasile nel 1950, in quello che è passato alla storia come il Disastro del Maracanà. Qualche settimana fa ha visto trionfare i padroni di casa nella Confederations Cup 2013 ed il prossimo anno sarà teatro dei Mondiali. Questa la nostra Top 5 degli stadi più belli del mondo. A voi il commento e – se volete – l’aggiunta di altri nomi.
Intanto gustatevi la gallery.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>