Usain Bolt giocherà con il Manchester United

di Gioia Bò Commenta

Il ruolo di uomo più veloce del mondo non gli basta più. Usain Bolt vuole dimostrare di essere anche un calciatore provetto e da tempo cerca di convincere qualche club a puntare sulle sue qualità, anche solo per un’amichevole. Sir Alex Ferguson gli promise di tenerlo in considerazione per un’amichevole contro il Real Madrid, all’indomani delle Olimpiadi londinesi dello scorso anno. Ma poi la promessa cadde nel vuoto ed il velocista giamaicano fu costretto a rimandare il suo debutto nel mondo del calcio. Ma ora il sogno sta per avverarsi, grazie all’intercessione di Rio Ferdinand, che tra qualche settimana festeggerà i dieci anni con la maglia del Manchester United.

L’ufficialità non è ancora arrivata, ma pare che David Moyes, nuovo tecnico dello United dopo le dimissioni di Ferguson, abbia deciso di convocare Usain Bolt per l’amichevole contro il Siviglia, in programma il prossimo 9 agosto. In quell’occasione il velocista giamaicano potrà dimostrare di essere anche un buon calciatore o magari si convincerà che correre per meo di dieci secondi è più rilassante che sudare per novanta minuti dietro ad un pallone.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>