Calciomercato Milan, Robinho al Santos apre le porte a Ljajic

di Marco Mancini Commenta

Il mercato del Milan potrebbe essere finalmente ad una svolta. Dopo aver solo ceduto, adesso è arrivato il momento di comprare. A sbloccare il mercato rossonero potrebbe essere l’uomo della discordia, Robinho, visto che ieri sera la società ha autorizzato il Santos a trattare con il calciatore. E quando arriva un’autorizzazione del genere può significare soltanto una cosa: è stato trovato l’accordo sulla cifra del cartellino.

Non ci sono ancora annunci ufficiali perché lo scoglio più grande da superare arriva adesso. Binho percepisce 5,5 milioni all’anno e non vuol perdere nemmeno un euro pur ben sapendo che le possibilità del Santos non sono le stesse del Milan. Per questo Galliani ha lasciato intendere che se i brasiliani trovassero l’accordo col calciatore, accetterebbe di venderlo anche a meno dei 10 milioni chiesti fino a qualche giorno fa. L’accordo dovrebbe chiudersi intorno agli 8 milioni, euro più euro meno.

Una volta ceduto Robinho, Galliani si scatenerà sul mercato. Per 4-5 milioni dovrebbe riuscire ad ingaggiare Ljajic che il prossimo anno va in scadenza di contratto con la Fiorentina. Con il calciatore c’è già un accordo di sorta su 1,8 milioni a stagione (quanto chiesto ai viola per rinnovare), resta da convincere il club. E subito dopo si darà l’assalto a Honda. Il cartellino del giapponese, che costa 7-8 milioni perché va in scadenza a dicembre, dovrebbe essere pienamente ripagato da una successiva tourneè in terra nipponica che, secondo le stime, potrebbe portare nelle casse rossonere almeno 10 milioni tra biglietti e merchandising perché Honda in patria è una vera star.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>