Roma – Atalanta 2-0, video e interviste

di Gioia Bò Commenta

Roma in cerca di riscatto nell’anticipo della settima giornata di campionato, dopo le quattro sberle rimediate dalla Juventus nell’ultimo turno. Impresa tutt’altro che facile, visto che in casa dei capitolini arrivava un’Atalanta ferita dalla cinquina casalinga subita contro il Toro e pronta quindi a vender cara la pelle.

LE PAGELLE DI ROMA – ATALANTA

A prevalere è la squadra di Zeman, che apriva le danze al minuto numero 30 della prima frazione di gioco, con Lamela pronto a finalizzare al meglio un assist di capitan Totti. Nella ripresa arrivava il gol della sicurezza, grazie a Michael Bradley, che regalava il successo si suoi quando il cronometro segnava il minuto numero 62. Con questa vittoria la Roma si porta a quota 11 in classifica, mentre gli orobici incassano la terza sconfitta di fila e restano fermi a 6. Zeman commenta la gara:

Vittoria più importante del gioco? Non mi piace questo concetto, ma è giusto che prima impariamo a soffrire, poi impariamo a giocare, questa vittoria è servita all’ambiente. Oggi eravamo spaventati, dopo la partita di Torino c’erano delle preoccupazioni, eravamo lunghi ed abbiamo lasciato spazio all’inizio, i centrocampisti si abbassavano troppo. I singoli? Io vorrei 20 giocatori come Burdisso, ma in questo momento non rende come vorrebbe. La posizione di De Rossi? Per me può giocare come mezzala a destra come a sinistra, può fare anche il mediano poi successivamente. Osvaldo? Per me è un attaccante completo, dopo Totti è il giocatore con più talento in questa squadra, il problema è farlo uscire questo talento e per ora non ci sono riuscito, ma voi non siete sul campo e non seguite ciò che succede in allenamento.

E ancora:

Io non devo insegnare ai miei giocatori a giocare a calcio, il problema è la mentalità, dobbiamo essere più propositivi, siamo troppo passivi, dobbiamo lavorare su questo, in questa sosta poi potremo fare poco sul piano tattico, ma spero che le nazionali siano da stimolo ai giocatori.

A voi il video della gara.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>