Lazio – Inter 3-1, video e interviste

di Gioia Bò Commenta

Per il secondo anno consecutivo la Lazio vede svanire all’ultima giornata il sogno della qualificazione in Champions League. Per accedere alla massima competizione europea del prossimo anno gli uomini di Reja avrebbero dovuto vincere contro l’Inter e sperare che il Catania fermasse l’Udinese al Massimino.

Ma la squadra di Montella nulla ha potuto contro la voglia di emergere dei bianconeri friulani, rendendo vana la vittoria dei capitolini sui nerazzurri. Alla Lazio va il merito di aver saputo riprendere in mano una gara che sembrava persa, dopo il rigore del vantaggio siglato da Milito al minuto numero 45 della prima frazione di gioco, Nella ripresa ci pensavano Kozak e Candreva e Mauri a far esultare l’Olimpico, ma le notizie provenienti da Catania non erano per nulla confortanti per il popolo biancazzurro, che deve accontentarsi dell’accesso in Europa League. Edy Reja mastica amaro per la mancata qualificazione alla Championa:

Guidolin è riuscito a fregarmi anche quest’anno: l’anno prossimo toccherà a me. L’Udinese ha meritato, noi abbiamo avuto problemi con gli infortuni. Se non avessi avuto tutti i problemi con la rosa sicuramente saremmo riusciti ad arrivare terzi quest’anno. Peccato, ma abbiamo fatto bene e abbiamo migliorato la posizione dell’anno scorso. Se ci saranno le basi per ripartire continueremo assieme, altrimenti ognuno per la propria strada.

Igli Tare si complimenta con la Lazio:

Devo fare i complimenti ai ragazzi e a tutto lo staff. Purtroppo, nei momento decisivi della stagione c’è mancata la fortuna, il prossimo anno cercheremo di essere competitivi come è capitato in questa stagione. Reja? Ora ci godiamo questa serata, poi nei prossimi giorni ci riuniremo e prenderemo una decisione. Per tutto quello che ha fatto dobbiamo ringraziare Reja, ma nei prossimi giorni decideremo.

Stramaccioni pensa già alla prossima stagione:

Bisognerà iniziare anticipatamente, c’è tanta voglia di ripartire e costruire per una stagione importante.

A breve il video della gara.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>