Inter – Napoli 2-1: gol, sintesi e video highlights

di Gioia Bò 1

Posticipo 16 giornata di Serie A

Stadio San Siro di Milano

Inter – Napoli 2-1

Reti: 8′ pt Guarin (I), 39′ pt Milito (I), 9′ st Cavani (N)

Inter e Napoli in campo per decidere chi sarà l’anti-Juve nella stagione in corso. I partenopei partivano dal vantaggio di due punti in classifica, mentre i nerazzurri speravano di avvicinarsi alla capolista, guadagnando la posta piena. Partita in discesa per i padroni di casa, che al minuto numero 9 della prima frazione di gioco si portavano in vantaggio con Guarin servito da Cassano. Lo stesso Guarin serviva a Milito il passaggio per il raddoppio a pochi minuti dall’intervallo. Nella ripresa il Napoli accorciava le distanze con il solito Cavani, ma alla fine il risultato sarà di 2-1 per l’Inter, che ora volta a quota 34, a meno 4 dalla Juve. Il Napoli perde il confronto diretto e si ferma a 33. Stramaccioni applaude la prova dei suoi:

Abbiamo cercato di limitare Cavani e Hamsik prima di tutto con una gara attenta. Ogni partita del campionato va preparata in maniera diversa: stasera abbiamo cercato con intelligenza e umiltà di concedere poco. E’una vittoria importante, che ci fa capire che possiamo giocarcela con tutte. Devo essere io a far sì che i miei giocatori possano giocare al meglio, devo fare i complimenti a loro perché stasera abbiamo giocato bene contro una squadra come il Napoli, li abbiamo limitati.

Mazzarri analizza la sconfitta:

La gara è sempre rimasta in equilibrio, l’Inter è stata brava a sruttare tutte le occasioni. La differenza è stata questa, alla prima occasione hanno segnato. Durante il secondo tempo era un monolgo. Ai miei ho fatto i complimenti ma ho anche detto che dobbiamo essere più cattivi davanti alla porta, più cinici. Mi dispiace per il risultato ma abbiamo fatto una bella gara. Guarin? Ha segnato ma il possesso palla lo abbiamo tenuto noi. Non posso chiedere di più ai miei, siamo stati sfortunati. Accettiamo la sconfitta e pensiamo al Bologna.  Rispetto all’anno scorso abbiamo nove punti in più. Insigne sta crescendo, la Serie A è più complicata, deve migliorare sotto porta ma sono felice. Britos si è fatto valere, ha sbagliato solo qualcosa nelle ripartenze. Chi è l’anti – Juve? Non ci pensiamo, adesso guardiamo al Bologna.

A voi il video della gara.

[Photo Credits | Getty Images]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>