Atalanta – Roma 2-3: gol, sintesi e video highlights

di Gioia Bò 2

26a giornata Serie A

Stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo

Atalanta – Roma 2-3

Reti: 8′ e 44′ pt Livaja (A), 12′ pt Marquinho (R), 34′ pt Pjanic (R), 26′ st Torosidis (R)

Roma in cerca di conferme dopo l’1-0 imposto alla capolista Juventus nell’ultima di campionato. Atalanta decisa a far punti in casa per agguantare quanto prima la zona salvezza. Fioccano i gol (e non sono quelli) in quel di Bergamo, dove i giallorossi sono riusciti a regalare ad Andreazzoli la prima soddisfazione esterna. Il pomeriggio degli ospiti si metteva nel peggiore dei modi, quando Livaja freddava Stekelenburg al minuto numero 8 della prima frazione di gioco.

La Roma incassava e ripartiva, riuscendo a cogliere il pari al minuto numero 12, grazie a Marquinho. Ci pensava poi Pjanic a completare la rimonta, quando il cronometro segnava il minuto numero 34, prima che Livaja facesse esplodere l’infreddolito pubblico di casa con la rete del 2-2. Nella ripresa toccava a Torosidis infilare la porta orobica con un gol che vale i tre punti. La Roma sale dunque a 40 in classifica, mentre l’Atalanta resta a 27. Andreazzoli gongola:

Abbiamo giocato non sul nostro terreno migliore, visto che siamo accreditati di giocare più di fioretto che di sciabola, ma oggi siamo stati feroci nel perseguire il risultato. Sono soddisfatto di questo. Siamo stati premianti anche dal risultato. Oggi usciamo rafforzati. La vittoria contro la Juventus ci ha dato una spinta importante, ma ora dobbiamo continuare a migliorarci: il tempo è nemico, ma penso che ora sarà galantuomo nei nostri confronti. Ci siamo riavvicinati alla zona Champions, ma è inutile fare programmi ora: noi dobbiamo soltanto cercare di dare il massimo domenica dopo domenica. Se lo faremo a fine campionato saremo soddisfatti, a prescindere dal traguardo che raggiungeremo.

Colantuono mastica amaro:

Abbiamo perso per disattenzione, il primo gol gliel’abbiamo regalato noi. Nel secondo tempo abbiamo dormito clamorosamente, e gli episodi sono stati determinanti.

A voi il video della gara.

[Photo Credits | Getty Images]

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>