Olimpiadi 2012: Gran Bretagna avanti, Spagna ancora ko

di Gioia Bò Commenta

Conferme e sorprese nella seconda giornata del torneo di calcio delle Olimpiadi 2012. I padroni di casa riescono finalmente a trovare i tre punti, dopo il pareggio contro il Senegal nel debutto ed ora si giocano la qualificazione contro l’Uruguay di Edinson Cavani. Brutte notizie per la Spagna, sconfitta ancora una volta e fuori dalla kermesse con una giornata di anticipo.

GRAN BRETAGNA – EMIRATI ARABI 3-1. Davanti al proprio pubblico la Gran Bretagna cercava il riscatto dopo l’avvio incerto contro gli africani del Senegal. A dare speranza ai tifosi locali ci pensava Giggs al minuto numero 15 della prima frazione di gioco, quando riceveva da Bellamy e freddava Khaseif. Gli ospiti non si davano per vinti ed al 60′ riuscivano ad impattare con Al Falasi. Qualche minuto più tardi Sinclair sostituiva Giggs e si rendeva subito protagonista, finalizzando un’azione del solito Bellamy.

Passavano ancora tre minuti e Sturridge portava a tre le reti dei padroni di casa. Mancava un quarto d’ora al termine della gara e gli Emirati Arabi cercavano di rimontare, ma alla fine il risultato darà ragione alla Gran Bretagna, che ora si porta a quota 4 in classifica, a pari punti con il Senegal, che nel pomeriggio aveva avuto ragione dell’Uruguay.  Gli Emirati Arabi, invece, terminano qui la propria avventura olimpica.

SPAGNA – HONDURAS. La Spagna olimpica non emula i campioni d’Europa e del Mondo e lascia la kermesse dei Cinque Cerchi con una giornata di anticipo. Le Furie rosse cercavano i tre punti, dopo la sconfitta subita dal Giappone nella gara d’esordio, mentre l’Honduras sperava nella conferma, dopo il pareggio con il Messico. Alla fine è proprio l’Honduras a festeggiare, avendo capitalizzato al massimo la rete messa a segno da Bengtson al minuto numero sette della prima frazione di gioco. Per il resto della gara la Spagna ha cercato di rimontare lo svantaggio, ma alla fine il tabellone luminoso dirà 0-1 in favore dell’Honduras.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>