Le pagelle di Fiorentina – Inter 4-1

di Giovanni Ferlazzo Commenta

Un’Inter troppo brutta per essere vera viene travolta per 4-1 dalla Fiorentina più bella della stagione nel posticipo serale della venticinquesima giornata di Serie A. Gli uomini di Stramaccioni non sono mai entrati in partita, devastati dalla classe e dal gioco dei padroni di casa che hanno dominato sin dai primissimi minuti. Passano tredici minuti e la Fiorentina è già in vantaggio con Ljajic. Venti minuti dopo, ecco il raddoppio firmato Jovetic che si ripete all’inizio della ripresa chiudendo la partita. Ancora Ljajic trova il gol del poker, mentre Cassano nel finale segna con un grandissima rete il gol della bandiera. Ecco le pagelle:

<<GUARDA GOL, SINTESI E VIDEO HIGHLIGHTS DI FIORENTINA – INTER 4-1>>

FIORENTINA

Viviano 6 – Raramente impegnato, non può nulla sul gol di Cassano.

Tomovic 6,5 – Si limita a un semplice contenimento dietro, mentre è devastante quando c’è da spingere.

Rodriguez 6,5 – Sfoggia un’ottima prova quando l’Inter si fa vedere dalle sue parti annullando Palacio. Tutto più facile nel secondo tempo a partita conclusa.

Savic 6 – Una prestazione sufficiente, partita giocata senza correre rischi.

Pasqual 6 – Parte da lui l’azione che porta al gol del vantaggio, anche se non sempre è così preciso.

Borja Valero 7 – Sembra essere tornato quello che incantò Villareal ai tempi migliori. Insieme a Pizzarro è padrone assoluto del centro del campo e partono da lui le azioni più interessanti.

Pizarro 7 – Forma con Borja Valero una coppia di centrocampisti potenzialmente devastante. (Sissoko s.v.)

Aquilani 6 – Partita da ordinaria amministrazione al suo rientro dopo la squalifica.

Cuadrado 6,5 – Sa come rendersi pericoloso e lo fa più volte. (Llama s.v.)

Ljajic 7,5 – Una doppietta che potrebbe rappresentare per lui la partita della svolta dopo tanti momenti difficili. Dà anche manforte alla squadra.

Jovetic 7,5 – Prestazione da Jovetic. Quello vero. Gran gara con due reti. (El Hamdaoui 6 – Ha il tempo di sfiorare il pokerissimo).

INTER

Handanovic 6,5 – Nonostante i quattro gol presi è lui il migliore in campo dell’Inter, e la dice lunga. Incolpevole sui gol subiti, evita che il passivo diventi ancor più imbarazzante.

Zanetti 4 – Completamente fuori partita il capitano, sbaglia tutto.

Ranocchia 5 – Male dietro, anche se prova ogni tanto a farsi vedere in avanti per dare coraggio alla squadra.

Juan Jesus 5 – Ljajic sbuca alle sue spalle in occasione dell’1-0. Generalmente poco lucido, potrebbe fare di più.

Nagatomo 4 – Sovrastato dagli esterni della Fiorentina.

Kuzmanovic 5,5 – Gioca una buona gara nel primo tempo, probabilmente la voglia dell’ex, poi però sparisce.

Cambiasso 4 – Manca assolutamente di grinta e precisione. Devastato dal centrocampo viola.

Kovacic 5,5 – Primo tempo senza particolari sussulti. (Alvarez 4,5 – Come se non fosse entrato in campo.)

Guarin 4,5 – Malissimo in fase di impostazione e copertura. (Pereira 4,5 – Si fa notare per un fallaccio. E basta).

Cassano 5,5 – Quasi sufficienza “regalata” grazie al gran gol nel finale, ma fino a quel momento non si era visto.

Palacio 4,5 – Figurava nella formazione iniziale. Almeno, così dicono. (Schelotto s.v.)

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>