Serie A: tris Parma, pari tra Chievo e Udinese

di Giovanni Ferlazzo 5

Anticipi 34a giornata Serie A

Stadio Ennio Tardini di Parma

Parma – Cagliari 3-0

Reti: 24′ pt Giovinco (P); 28′ st Floccari (rig.) (P); 45′ st Okaka (P)

Stadio Marc Antonio Bentegodi di Verona

Chievo Verona – Udinese 0-0


La trentaquattresima giornata di Serie A si apre con ben quattro anticipi al sabato, due di questi posizionati al consueto orario pomeridiano delle 18. Due partite molto importanti in chiave salvezza e Champions League: da una parte c’è Parma-Cagliari, squadre alla ricerca dei tre punti per trovare la definitiva tranquillità; dall’altra ecco Chievo-Udinese, con i clivensi praticamente già salvi che ospitano la formazione friulana a caccia del terzo posto. Ecco come è andata.

Parma – Cagliari 1-0: giocano meglio i parmensi nel primo tempo che dopo un paio di occasioni sprecate riescono a portarsi in vantaggio con Giovinco al ventiquattresimo. Il talentino ex-Juve trova infatti su punizione la deviazione di Pisano con la palla che si infila in rete. Timida la reazione del Cagliari, che riesce raramente a impensierire la porta difesa da Mirante. Le cose non cambiano nella ripresa, anzi peggiorano per i sardi che prima devono subire il raddoppio a opera di Floccari su calcio di rigore, e nel finale anche il tris firmato Okaka a mettere la parola fine al match. Grazie a questo successo, il Parma vola a 41 punti mettendo quasi al sicuro la salvezza. Il Cagliari resta invece a 38 è a bisogno ancora di qualche punto per evitare brutte sorprese.

Chievo – Udinese 0-0: bella partita nella prima frazione tra le due squadre. Ci sono occasioni da entrambe le parti, ma la più clamorosa capita tra i piedi di Thereau poco prima dell’intervallo quando ai padroni di casa viene concesso un calcio di rigore per fallo di Handanovic sullo stesso attaccante. Thereau però si fa parare la conclusione, e al riposo si va sullo 0-0. I ritmi calano invece nella ripresa con l’Udinese che non riesce a concretizzare quanto creato e adesso rischia di farsi scappare la Lazio.

Photo credits | Getty Images

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>