Risultati 32a giornata Serie A 2012

di Giovanni Ferlazzo 7

Chievo – Milan 0-1: 8′ pt Muntari (M) (giocata ieri – cronacapagellevideo e interviste)
Catania – Lecce 1-2: 7′ st Bergessio (C); 43′ st Corvia (L); 46′ st Di Michele (L)
Fiorentina – Palermo 0-0
Genoa – Cesena 1-1:
41′ pt Rossi (G); 31′ st Mutu (C)
Inter – Siena 2-1:
6′ pt D’Agostino (S); 42′ pt e 36′ st (rig.) Milito (I) (pagellevideo e interviste)
Juventus – Lazio 2-1:
30′ pt Pepe (J); 44′ pt Mauri (L); 37′ st Del Piero (J) (pagelle – video e interviste)
Napoli – Atalanta 1-3:
10′ pt Bonaventura (A); 13′ pt Lavezzi (N); 13′ st Bellini (A); 23′ st Carmona (A) (pagellevideo e interviste)
Parma – Novara 2-0:
29′ pt Giovinco (P); 40′ pt Jonathan (P)
Roma – Udinese 3-1:
8′ pt Osvaldo (R); 43′ pt Fernandes (U); 41′ st Totti (R); 45′ st Marquinho (R) (pagellevideo e interviste)
Bologna – Cagliari domani ore 20,45

Catania – Lecce 1-2: Incredibili i salentini. Nel giro di due minuti nel finale il Lecce rimonta infatti il Catania e ottiene tre punti clamorosamente d’oro per la salvezza. Ora il Genoa è distante solo due punti e non solo: riavvicinata anche la Fiorentina.

Fiorentina – Palermo 0-0: scialbo pareggio a reti bianche tra le due compagini che di fatto serve a nessuna. Fiorentina e Palermo perdono infatti terreno nei confronti del Lecce ora, rispettivamente, a -4 e -6. La salvezza non è ancora un discorso totalmente chiuso.

Genoa – Cesena 1-1: Grifone, adesso non si scherza. I padroni di casa vengono bloccati dagli ormai condannati romagnoli e vedono avvicinarsi pericolosamente il Lecce, adesso lontano appena due punti. La salvezza va sudata e conquistata. Il Cesena gioca per l’onore e lo fa nel migliore dei modi.

Inter – Siena 2-1: con tanta fatica i nerazzurri battono in rimonta i toscani e riaprono il discorso Champions League grazie alla sconfitta della Lazio, adesso distante sei punti. Il Siena ha sognato una vittoria di prestigio e una salvezza praticamente aritmetica. Bisognerà invece lottare fino alla fine.

Juventus – Lazio 2-1: serve una magia di Del Piero su calcio di punizione nei minuti finali per permettere ai bianconeri di superare i capitolini e tornare in testa alla classifica. Onore alla Lazio che è riuscita a mettere in difficoltà la Juve, ma adesso deve nuovamente guardarsi alle spalle.

Napoli – Atalanta 1-3: i partenopei non ci sono più. Dopo l’eliminazione dalla Champions League, il Napoli non ne ha più azzeccata una e crolla anche questa sera al San Paolo al cospetto di un’Atalanta che, salvo sorprese, conquista il suo scudetto: la salvezza anticipata nonostante la penalizzazione di sei punti. Per fortuna del Napoli, la Lazio non ha guadagnato altri punti in chiave Champions.

Parma – Novara 2-0: vittoria rotonda per i ducali che mettono in cassaforte tre punti chiave per la salvezza, anche se ancora non sicura visto il clamoroso successo del Lecce. Il Novara dice probabilmente addio alla Serie A.

Roma – Udinese 3-1: eccoli qua i giallorossi a corrente alternata. La Roma batte l’Udinese e si porta a -4 dalla Lazio, tornando di nuovo in corsa per la Champions. I friulani se la giocheranno con l’Inter in casa sabato sera.

Photo credits | Getty Images

Commenti (7)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>