Palermo – Roma 0-1, i giallorossi espugnano il Barbera

di Gioia Bò 2

Anticipo 27a giornata serie A

Stadio Renzo Barbera di Palermo

Palermo – Roma 0-1

Rete: 3′ pt Borini (R)

Destini simili quelli di Palermo e Roma, divise da quattro punti in classifica e decise a vendicare le rispettive debacle nelle ultime due uscite in campionato. I giallorossi venivano dalla sconfitta nel derby della Capitale, mentre i rosanero nell’ultimo turno erano stati umiliati dal Milan di Ibrahimovic, sceso a Palermo per ribadire la propria leadership in campionato.

ROMA IN VANTAGGIO. Destini simili anche nelle emergenze, perché sia Mutti che Luis Enrique dovevano fare a meno di qualche pezzo da novanta, specie nel reparto arretrato. Neanche il tempo di stabilire le marcature in campo e la Roma si ritrovava già in vantaggio. Munoz sbagliava un appoggio, Lamela invitava Borini ed il giovane attaccante trovava il modo di infilare Viviano. Qualche minuto più tardi i padroni di casa cercavano la rete del pareggio, ma Budan era in ritardo all’appuntamento con il pallone. Borini avrebbe avuto subito la palla del raddoppio, ma stavolta il portiere di casa era attento e sventava il pericolo.

LE PAGELLE DI PALERMO – ROMA

La Roma continuava a dominare la gara, almeno nel possesso palla, ed impediva agli avversari di avvicinarsi con pericolosità alla porta difesa da Lobont. Sul finire del primo tempo l’azione del Palermo si faceva insistita, tanto da portare al tiro Mantovani e Barreto, ma in entrambe le occasioni l’estremo difensore giallorosso di mostrava attento.

PALERMO PIU’ VIVO NELLA RIPRESA. Roma ancora brava ad amministrare nel corso della ripresa, Palermo invece più convinto dei propri mezzi e pronto a colpire su eventuali errori degli avversari. Lamela e Borini continuavano ad essere delle vere spine nel fianco per la difesa dei rosanero, che però non stavano a guardare e tentavano la via della rete con Hernandez e Miccoli.Seguiva una fase nervosa della gara, con diversi nomi finiti sul taccuino dell’arbitro.

Una combinazione Bojan-Totti portava al tiro il capitano, ma il portiere del Palermo respingeva l’offensiva, Poi Miccoli e Munoz si avvicinavano minacciosanente alla porta giallorossa, ma il risultato non cambiava fino al 00′. La Roma si porta dunque a quota 41 in classifica, mentre il Palermo colleziona la quarta sconfitta in casa (la seconda consecutiva) e resta fermo a 34.

[Photo Credits | Getty Images]

 

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>