Le pagelle di Palermo – Roma 0-1

di Stefano Rodinò 1

Pronti via e la Roma passa in vantaggio grazie a Borini che sfrutta uno splendido assist di Lamela dopo soli tre minuti. La partita si mette così in discesa per la Roma che riesce ad attuare al meglio il suo possesso palla e non subire azioni pericolose per tutti i primi 45 minuti. Nella ripresa il Palermo prova a ribaltare il risultato con gli ingressi di Hernandez e Ilicic, ma fino al 75′ la squadra non reagisce. Gli ultimi 15 minuti sono tutti a tinte rosanero ma ormai è troppo tardi e la Roma conquista tre punti preziosi espugnando il Barbera.

PALERMO (4-3-1-2)

Viviano 6 – Incolpevole sul gol di Borini, per il resto corre pochi altri pericoli ed è sempre attento.

Pisano 5 – Soffre terribilmente le giocate di Lamela per tutta la partita ed è spesso in affanno come i suoi compagni di reparto.

Munoz 4,5 – Grave errore sul gol di Borini, rimane scosso per tutto il primo tempo. Migliora nella ripersa, ma ormai il danno è fatto.

Mantovani 6,5 –Tra i migliori dei sui, gioca una buona partita difensiva e sfiora l’eurogol dalla distanza, negatogli da Lobont.

Balzaretti 6 – Voto che la fa media tra la sua fase difensiva (troppo spesso in difficoltà contro Borini) e le buone giocate quando si è portato nella metà campo avversaria.

Barreto 6 – Qualche fallo di troppo, ma fa quello che gli chiede Mutti e porta a casa la sufficienza

Donati 6 –Compone la diga a metà campo con il compagno Barreto e dialoga bene in fase offensiva

Acquah 6 –Qualche pallone di troppo perso, ma tutto sommato riesce fare da filtro a centrocampo.

Zahavi 5,5 – Non riesce a fare da raccordo tra centrocampo e attacco, ma si riscatta con qualche buona azione personale. (Ilicic 5,5 Entra e da subito brio al Palermo, ma si intestardisce troppo a cercare sempre la porta, mancando di altruismo)

Miccolo 6 – Brutto primo tempo, si riscatta in parte nella ripresa, ma non basta. Ammonito nel finale salterà il prossimo match contro la sua Lecce.

Budan 5 -Lento e macchinoso non riesce mai a rendersi pericoloso, colpa anche dei compagni che lo servono poco. (Hernandez 6 Entra ad inizio ripresa e fa meglio del compagno.)

ROMA(4-3-3) 

Lobont 6,5 – Salva il risultato in due occasioni, anche se ha sbagliato qualcosa nelle uscite.

Rosi 6–Bene in fase difensiva dove contiene Balzaretti

Kjaer 6 – L’ex della partita si fa trovare pronto e sbaglia pochissimo.

Heinze 6,5 – Ottima partita in fase difensiva, non fa rimpiangere gli assenti.

Josè Angel 6 – Si propone bene in avanti, ma cerca raramente il fondo

De Rossi 6 –Gioca una buona partita, soprattutto in fase di contenimento anche se perde un paio di palloni che potevano diventare velenosi.

Gago 6 – Ordinaria amministrazione, gioca la sua partita senza sbavature (Simplicio sv )

Greco 6 – Deve sostituire Pjanic, un compito non facile ma che riesce a fare senza commettere errori. (Marquinho sv )

Totti 6,5 – Gioca da regista offensivo, spesso sulla trequarti. Non si rende molto pericoloso in avanti, ma lavora bene per la squadra

Borini 7,5 –Sigla in gol della vittoria e non solo. Si conferma attaccante completo e disponibile anche a ripiegare in fase difensiva. Una delle più belle sorprese della Roma targata Luis Enrique

Lamela 7 – Regala uno splendido assist a Borini e si vedere con grandi giocate. Cala nel finale per la stanchezza e viene sostituito a dieci dal termine (Bojan Sv )

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>