Milan – Atalanta 2-0, video e interviste

di Gioia Bò 3

La Juventus  molla due punti nella corsa verso la conquista dello scudetto ed  il Milan ne approfitta immediatamente, portandosi a meno uno dai bianconeri.  A tentare di arrestare la rincorsa del Milan ci ha provato questa volta l’Atalanta, ormai salva ed orgogliosa del proprio cammino in campionato.

LA CRONACA DI MILAN – ATALANTA

LE PAGELLE DI MILAN – ATALANTA

Ma a spuntarla sono ancora una volta i rossoneri, grazie al gol di Muntari arrivato al minuto numero 9′ della prima frazione di gioco. A tempo scaduto arrivava poi il raddoppio di Robinho, che chiudeva definitivamente i conti.  Milan che sale così a quota 77, a meno uno dalla Juventus, Atalanta che si ferma a 46 punti. Massimiliano Allegri brinda al gol del Lecce contro la Juventus:

A cinque minuti dalla fine il campionato era chiuso. Adesso è sempre in mano alla Juventus, ma domenica sarà una bella serata che mi gusterò sulla panchina fino in fondo. Siamo a meno uno, se la Juve farà un passo falso le cose verranno ribaltate. Derby partita giusta?  Certamente ci carica, ma anche loro lottano per la Champions.

Quanto alla gara di questa sera:

Noi ci abbiamo sempre creduto, quattro parate importanti di Consigli, poi abbiamo allentato un po’ la tensione. Siamo nel finale di stagione e anche le forze cominciano a mancare. Mancavano un po’ anche le motivazioni, alla prossima giornata ne avremo molte di più. Credo che i ragazzi fino al gol abbiano fatto bene. Avevamo la possibilità di raddoppiare, quando è così poi non puoi pensare a tutto campo, devi gestire. Thiago Silva? Vedremo se rischiarlo.  Se c’è stato un errore è farlo giocare in Coppa Italia, ma il danno c’era già stato. La nostra unica speranza era il Lecce, adesso la prossima sarà come un finale all’Opera. Era impensabile che la Juve pareggiasse in casa, e invece.. il calcio è bello anche per questo. In due anni che sono qui -conclude- prima di una partita sento sempre il Presidente.

A breve il video della gara.

[Photo Credits | Getty Images]

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>