Roma, Totti pronto al rinnovo

di Giovanni Ferlazzo Commenta


Francesco Totti e la Roma. Un matrimonio fermo, indissolubile, immortale. Anche dopo l’arrivo della proprietà statunitense, che capisce quanto il capitano dei giallorossi sia troppo importante per la società e per i tifosi. Il 30 giugno del 2014 è prevista la scadenza del suo contratto: nessun problema, la dirigenza pare sia pronta ad offrire un rinnovo fino al 2016, con tanto di posto in società quando deciderà di appendere gli scarpini al chiodo. Il futuro per Francesco Totti insomma è già scritto, e pare non vi sia il “rischio” di un’esperienza forzata all’estero come accaduto per Alessandro Del Piero.

RINNOVO – Francesco Totti percepisce al momento circa 4.5 milioni di euro a stagione, comprensivi di alcuni diritti di immagine relativi all’abbigliamento dello sponsor tecnico. Società e giocatore vogliono trovare l’accordo entro la fine del campionato, sia per dormire sonni tranquilli, sia soprattutto per evitare un secondo tormentone De Rossi. L’idea al momento è quella di offrire al capitano un contratto fino al 2015, con opzione fino al 2016 nel caso volesse continuare a giocare. Poi, un accordo per la dirigenza fino al 2019. Invariati naturalmente tutti i discorsi sugli sponsor, in quanto Totti è il vero simbolo di questa Roma.

AMBASCIATORE INTERNAZIONALE – L’impressione è che Totti infine diverrà “ambasciatore” della Roma a livello mondiale. La proprietà statunitense ha intenzione di esportare il marchio della Roma in tutto il mondo, sfruttando uno sponsor tecnico internazionale e appunto un testimonial conosciuto, apprezzato, famoso e ben legato ai colori giallorossi come Francesco Totti. Lui vuole continuare a giocare, e non ha mai lanciato segnali circa l’intenzione di voler smettere a breve. Del resto, c’è la benedizione del presidente James Pallotta, che gli ha augurato di segnare il primo gol nel nuovo stadio che sorgerà tra qualche anno. Il primo per dare continuità a un passato glorioso e conferme per un altrettanto eccellente presente e futuro.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>