Roma, cori e striscioni contro la società a Trigoria

di Gioia Bò Commenta

La stagione è appena termina, ma non le contestazioni del popolo giallorosso, deluso per un’annata storna, conclusasi con la sconfitta cocente contro la Lazio nella finalissima di Coppa Italia. E allora ecco spuntare striscioni offensivi e cori contro la dirigenza, rea di non aver garantito alla Roma il posto che meritava nel campionato italiano.

La contestazione è scattata nella tarda mattinata di oggi, quando un centinaio di tifosi si è dato appuntamento a Trigoria per far sentire la propria voce. Baldini, Pallotta e Sabatini sono stati i bersagli preferiti dei tifosi, che non si sono lasciati spaventare dalla pioggia ed hanno urlato a squarciagola la propria delusione.

Per non parlare poi degli striscioni apparsi nei pressi del Fulvio Bernandini, con frasi che lasciano poco spazio ai dubbi: “Aridatece la Roma”, “Andate a pascolare”, “26-05-2013: sfregiati 86 anni di storia”, in riferimento alla sconfitta contro la Lazio in Coppa Italia. Un clima pesante che mette pressione su una dirigenza chiamata a muoversi in modo concreto di qui all’inizio del prossimo campionato, a cominciare dalla scelta dell’allenatore.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>