Fantacalcio: Vucinic e Frey probabili top 11

di Marco Mancini Commenta

Poche indicazioni dagli anticipi del sabato per quanto riguarda il Fantacalcio. Perlomeno non dal punto di vista della Fantaformazione. Perchè dal punto di vista calcistico gli spunti sono molteplici. Si va dall’addio quasi certo dello scudetto da parte della Roma al +7 della Fiorentina sul Milan, ma questi non sono campi che ci riguardano.

Per quanto concerne il Fantacalcio, la cosa importante è che ora chi ha a disposizione qualche cambio, venda Totti, infortunato e costretto all’operazione. Il capitano giallorosso non tornerà prima della prossima stagione, quindi sarà inutile tenerlo ancora in rosa, anche perchè grazie al suo costo si potranno ingaggiare fior fiori di attaccanti.


Passando ai punteggi, l’unica indicazione molto probabile è la presenza nella top 11 di Sebastian Frey, a dir poco strepitoso anche oggi contro il Palermo. La partita del portiere francese del secondo tempo è come minimo da 7, e se non ci saranno rigori parati, potrebbe essere il miglior portiere di giornata.

In difesa ci sarà molta incertezza. Molto buona la partita dei difensori viola, Dainelli su tutti (ottimo su Amauri), ma anche Gamberini non ha demeritato, mentre nell’altro anticipo si sono messi in evidenza Juan e Knezevic, ma non credo a sufficienza per risultare tra i migliori.

A centrocampo con molta probabilità vedremo Donadel, match winner nel posticipo dell’anticipo, e uomo ovunque per la squadra di Prandelli, che ha giocato per sè e per i compagni, oltre ad aver segnato un gran gol che vale il +3 che fa sempre comodo.
Per il resto non male la gara di Mancini, anche se ha avuto poco più di un tempo per mettersi in mostra, e di Jankovic, mentre Bresciano (a mio avviso il migliore del Palermo) è considerato attaccante, e difficilmente potrà rientrare nella top 11.

In attacco molto probabile l’ingresso di Vucinic. Il montenegrino parte da mezz’ala, e con l’uscita di Totti si sposta nella sua posizione preferita, quella di prima punta, dove si esprime al meglio, segna, ed è sempre pericoloso ogni volta che la palla arriva sui suoi piedi. Qualche probabilità di ingresso nella top 11 c’è anche per Diamanti, dato che gioca poco ma segna e dà quella spinta che il solo Tavano non garantiva.
Buona anche la partita di Miccoli, che come al solito quando entra cambia la partita, ma avendo giocato troppi pochi minuti sarà difficile che potrà ricevere un voto alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>