22^ E’ Di Michele show

di Marco Mancini Commenta

Tanti gol pochi punti. Potrebbe intitolarsi così la 22esima giornata del Fantacampionato italiano.
Può sembrare un controsenso, dato che quando le reti vengono segnate, i punteggi aumentano di conseguenza, ma quando a mettere la palla in rete sono personaggi semi-sconosciuti come Paloschi, Muslimovic e Del Vecchio, allora difficilmente i Fantallenatori potranno esultare.
Tant’è che secondo il sito della Gazzetta dello Sport, il punteggio più alto fatto nella giornata odierna è di solo 94 punti, quando di solito i punteggi migliori superano facilmente i 100 punti, e a volte anche i 110. E a guardare la Fantaformazione della giornata si capirà il perchè.

Il portiere migliore è senza dubbio Kalac, il quale sono mesi che vi è stato segnalato come il portiere da prendere, dato che ha tolto definitivamente il posto a Dida. Solo che adesso non conviene più tanto perchè il suo valore è schizzato a 11 Fantamilioni. Non tantissimi per un portiere che è stato il migliore per 3 volte in 5 partite, ma siccome di solito i Fantallenatori sono propensi a prendere anche il secondo e il terzo portiere di una squadra, dovranno anche sobbarcarsi il costo di Dida (sceso comunque a 15, dai 23 iniziali) e del terzo portiere Fiori.
Quindi complimenti agli allenatori che l’hanno preso a 1 ad inizio campionato, o che hanno puntato su di lui appena dopo l’infortunio del portiere brasiliano.


In difesa il migliore è senza dubbio Panucci. Autorità e tenacia, con qualche gol segnato ogni tanto, gli fanno meritare tutti i 14 Fantamilioni del suo costo, ripagati dal 10 in pagella di questa giornata.
Un passo sotto di lui c’è l’Udinese Dossena, anche lui segnalato da noi già qualche mese fa, che è arrivato ad essere uno dei difensori più costosi della serie A, ma che a inizio campionato costava 5 Fantamilioni. Col suo gol si merita 9,5 magic punti.
Al terzo posto si attesta una new entry, si tratta di Belleri dell’Atalanta che mette a segno il suo primo assist della stagione, e con una partita da diga difensiva, prende complessivamente un bel 7,5.

A centrocampo il migliore è Gennaro Del Vecchio. Il centrocampista sampdoriano viene da un lungo infortunio che non gli ha permesso di ripetere la fantastica stagione dell’anno scorso in cui, a metà campionato, risultava essere il migliore marcatore dei blucerchiati. Il suo primo gol quest’anno lo porta a ricevere un 10,5 che lo fa essere il miglior centrocampista di giornata.
Nella top 11 si rivede una vecchia conoscenza del Fantacalcio. E’ Esteban Cambiasso, di solito sempre tra i migliori, ma che non si vedeva da queste parti da un paio di settimane. Grazie al suo contestatissimo gol in fuorigioco si prende la seconda posizione nella nostra Fantaformazione, in comproprietà con Mancini della Roma e con Semioli della Fiorentina, tutti a quota 10.

In attacco, si era già parlato dei due migliori. Muslimovic e Di Michele mettono a segno una doppietta che li fa saltare agli onori della cronaca, e del punteggio. 13,5 punti per il primo, 14,5 per il secondo, che ha fornito anche l’assist a Diana per il primo gol del Toro, niente male per due attaccanti considerati riserve.
Il terzo posto va a chi non te l’aspetti. Con soli 18 secondi a disposizione per segnare, la posizione d’onore va al giovane Paloschi, appena maggiorenne, che gioca 30 minuti ma che segna il gol partita, difende e semina il panico nella difesa del Siena, fino a quel momento più che tranquilla. 10,5 punti all’esordio non può vantarli nemmeno Ronaldo, e data la situazione critica delle punte rossonere, auspichiamo che questa non sia solo una breve apparizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>